Basket, Faenza corsara a Recanati

Basket, Faenza corsara a Recanati

RECANATI - Una Pallacanestro Faenza in formato "bombarola" rovina la festa a Recanati, condannandola ad una sconfitta nell'ultima gara casalinga davanti al pubblico amico. Ben 16 triple sono state messe a segno dai manfredi nell'arco dei quaranta minuti, ma al di là della precisione balistica, tutta la squadra mostra concentrazione e determinazione sin dalla palla a due,giocando un buon match tutto grinta e attenzione. Questo successo, però, non chiude la pratica terzo posto, perché decisivo sarà lo scontro diretto casalingo di domenica prossima contro Albignasego, dove in palio ci sarà appunto la terza piazza. In caso di vittoria Faenza chiuderà terzo, mentre se dovesse arrivare un ko finirebbe quarta. Impossibile è l'arrivo al secondo posto, ottenuto matematicamente da Senigallia, o un piazzamento dal quinto posto in giù, considerata la differenza canestri favorevole con le inseguitrici.

 

LA CRONACA - La Pallacanestro Faenza spinge subito sull'acceleratore prendendo in mano il pallino del gioco e a suon di tiri da tre, passa a condurre in doppia cifra all'8' (20-10), vantaggio che rimarrà un'ottima dote da gestire per tutto il match. L'ottima regia di Davolio, i tiri pesanti di Carretta e Garofalo, e i canestri da sotto di Guerci, sono soltanto alcune immagini della prestazione dei faentini, capaci di raggiungere un cospicuo vantaggio all'intervallo, 34-49, grazie a 9 triple realizzate. Per Recanati l'unico a fare "paniere" con continuità è Pierini, autore di 16 dei 34 punti complessivi.

 

Anche nel secondo tempo la musica non cambia. La Pallacanestro Faenza tocca dopo pochi minuti il massimo vantaggio, 36-54, poi è brava nel rispondere colpo su colpo grazie ad un ottimo gioco corale ad ogni tentativo del La Fortezza di rifarsi sotto, che non riesce mai a ridurre il passivo entro le nove lunghezze. Alla sirena finale i tifosi romagnoli presenti applaudono i giocatori, chiedendo ora l'ultimo sforzo per arrivare ai playoff dall'alto del terzo posto (secondo nella griglia post season).

 

La Fortezza Recanati 78

Pallacanestro Faenza 90

(15-24; 34-49; 52-69)

 

RECANATI: Frascione 4, Caldarelli ne., Viale 12, Pierini 18, Baldoni 18, Ercoli, Chiaramello 16, Grimaldi 2, Prosperi, Di Trani 13. All. Marsigliani.

FAENZA: Pieri, Porcellini 16, Carretta 13, Bastoni 6, Morara ne., Mastella ne., Guerci 15, Nobile, Davolio 17, Garofalo 23. All. Bindi.

ARBITRI: Petraccaro di Pellezzano (Saerno) - Roca di Avellino

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -