Basket, il campionato di LegaDue parte da San Patrignano

Basket, il campionato di LegaDue parte da San Patrignano

Basket, il campionato di LegaDue parte da San Patrignano

Il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Dino Meneghin e il presidente di Legadue Marco Bonamico hanno dato il via ufficiale al campionato nazionale della seconda serie, questa mattina a San Patrignano. Assieme ad Andrea Muccioli, hanno anche presentato la collaborazione tra Legadue e San Patrignano, grazie alla quale, in questo weekend, tutte le squadre che scenderanno in campo faranno riscaldamento indossando le maglie di Wefree. Addicted to Life.

 

Un marchio, questo, che dal prossimo 10 ottobre caratterizzerà le campagne di educazione, di prevenzione e di sensibilizzazione ai temi della droga e del disagio che San Patrignano porta già da anni tra i giovani di tutta Italia.

 

Come ha spiegato Andrea Muccioli, "Wefree è una comunità nata per crescere insieme. Crescere significa prima di tutto confrontarsi con gli altri, per questo la comunità deve essere sempre più aperta. Con questo nuovo progetto vogliamo portare la cultura e la sensibilità del confronto a chi ha più bisogno, vale a dire a quei giovani che si sentono sempre più soli, perché gli adulti sono sempre meno capaci di educare. Con Wefree vorremmo dire a quei ragazzi che non sono soli e aiutarli a restare lontani dal disagio, dalla droga e dagli stili di vita a rischio".

 

"Questa per me è una giornata speciale - ha detto il presidente di Legadue, Marco Bonamico - perché tornare a San Patrignano è sempre una forte emozione. È difficile comprendere da fuori, e rendere con le parole, quello che si riesce a realizzare in questa comunità. Bisogna venire qua, guardare con i propri occhi, toccare con mano e ascoltare le parole dei ragazzi. Sanpa è un esempio positivo ed eccellente che, con la campagna Wefree, vogliamo portare in Legadue e nel mondo della pallacanestro, soprattutto tra i più giovani".

 

Molta emozione anche nelle parole di Dino Meneghin, presidente della FIP, alla sua seconda visita alla comunità. "Ritornare a San Patrignano è sempre come tornare a casa - ha spiegato - e ogni volta è straordinario rendersi conto del grande lavoro che c'è alle spalle di questa famiglia sempre più grande e unita"

 

Il prossimo appuntamento con Wefree. Addicted to Life è sabato 10 ottobre, in occasione del WeFree Day, quando 2000 giovani delle scuole superiori raggiungeranno San Patrignano per parlare di disagio ma soprattutto di vita e libertà, insieme a rappresentanti delle istituzioni, della società civile e alle migliori best pratices nel campo della lotta alla droga e del recupero alla tossicodipendenza: tra gli altri saranno presenti il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Maurizio Sacconi, il Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna, il sociologo Jacques Attali e il Vice Presidente della Repubblica di Colombia Francisco Santos Calderon.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -