Basket Legadue, il giallo del cronometro. La Tuscany Pistoia rinuncia al ricorso

Basket Legadue, il giallo del cronometro. La Tuscany Pistoia rinuncia al ricorso

Basket Legadue, il giallo del cronometro. La Tuscany Pistoia rinuncia al ricorso

FORLI' - La Tuscany Pistoia ha annunciato di rinunciare al ricorso in riferimento a quanto avvenuto domenica scorsa negli ultimi 35 secondi della gara contro la MarcoPoloShop.it Forlì. Lo ha reso noto la società toscana in una nota: "l'esito negativo di un nostro eventuale ricorso risulterebbe cosa quasi certa, per cui la società preferisce rinunciare a tale ipotesi, pur ribadendo la ferma volontà di sollevare le proprie istanze nelle sedi preposte".

 

"La sconfitta di domenica scorsa lascia nella società e nei giocatori tutti una grande amarezza, ma la decisione di non fare ricorso viene presa anche allo scopo di non distogliere la squadra dal prossimo importante appuntamento - ha continuato la Tuscany Pistoia -: il nostro ambiente e tutti coloro che vogliono bene al basket pistoiese non si devono dunque demoralizzare, soprattutto a pochi giorni da una nuova sfida decisiva come quella contro Imola".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    Bene così, Le ragioni del ricorso pistoiese sarebbero state totalmente immotivate, anche se,in passato, abbiamo spesso assistito, nel mondo del basket nostrano, ad altre decisoni assurdissime..... (Coppa Italia assegnata alla Benetton con un giocatore tesserato, Lorbeck, irregolarmente,salvataggi incomprensibili di piazze ritenute più importanti di altre(milano, roma vs Livorno o Pesaro o Bologna, e, ultimamente, un signore in grigio che decide che per l'uso di un fischietto A GIOCO FERMO, si debbe ritirare ul libero!!! )

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -