Bassa Romagna, le iniziative Asp per la festa della donna

Bassa Romagna, le iniziative Asp per la festa della donna

LUGO - In occasione della giornata internazionale della donna, anche le strutture dell'Asp dei Comuni della Bassa Romagna festeggeranno le loro ospiti e le molte donne che se ne prendono cura.

 

Sabato 6 marzo le donne dell'associazione Udi (Unione Donne d'Italia) distribuiranno la mimosa alle ospiti della casa protetta "M. Geminiani" di Massa Lombarda.

 

Lunedì 8, poi, a Lugo e Voltana le volontarie del sindacato pensionati della Cgil porteranno in dono i tradizionali "zuccherini" e la mimosa a tutte le anziane delle strutture residenziali. Il tutto sarà confezionato in ben 335 sacchettini di stoffa gialla realizzati con ago, filo, uncinetto e molta pazienza dalle ancora abili mani delle stesse anziane della Casa Protetta Sassoli, della Rsa San Domenico e del Centro Anziani di Voltana, con festeggiamenti al mattino presso a Voltana e nel pomeriggio presso la Rsa "San Domenico" e la casa protetta "Sassoli" di Lugo.

 

Sempre nella mattinata dell'8 le volontarie dello Spi-Cgil porteranno zuccherini e mimosa alle donne delle case protette di Alfonsine e Conselice.

 

Inoltre, a Bagnacavallo, alle 15.30, presso la casa protetta "F.lli Bedeschi" le signore ospiti festeggeranno la ricorrenza loro dedicata con le musiche di Laura e Peter, mazzetti di mimosa offerti dall'associazione "Amici di Neresheim" e una torta alla mimosa che gusteranno insieme a tutti gli ospiti della struttura.

 

Infine, le anziane della casa protetta "Giovannardi e Vecchi" di Fusignano riceveranno la visita dei volontari dell'associazione Auser.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -