Bassa Romagna: riparte il servizio di "Palestra della mente"

Bassa Romagna: riparte il servizio di "Palestra della mente"

Partirà  lunedì 12 aprile il servizio di "Palestra della mente" del Distretto di Lugo, un progetto dell'Azienda Usl e dell'Unione dei Comuni nato nel 2007 nell'ambito della programmazione territoriale dei Piani di Zona e che vede il coinvolgimento, da quest'anno, dell'Asp dei Comuni della Bassa Romagna e dei suoi operatori socio-sanitari.

 

La "Palestra della mente", che rientra nei Piani per la salute e il benessere del triennio 2009-2011, è un centro di stimolazione cognitiva e relazionale rivolto ad anziani affetti da deterioramento cognitivo patologico di grado lieve e moderato e ai loro familiari. Obiettivo del servizio è mettere a disposizione dei malati, residenti al proprio domicilio, trattamenti specifici e individualizzati che favoriscano il mantenimento delle capacità cognitive residue (memoria, linguaggio, orientamento, attenzione, ecc.) e il benessere complessivo della persona, influenzando di conseguenza le sfere dell'umore e dell'autonomia personale, attraverso la stimolazione delle attività relazionali, di socializzazione e di rapporto con l'ambiente esterno.

 

Sono previsti venti incontri della durata di tre ore ciascuno da tenersi due volte la settimana, il lunedì e il giovedì dalle 14 alle 17, a gruppi di 6-8 utenti per ciclo. Vi si può accedere tramite invio dell'Ambulatorio dei Disturbi Cognitivi dell'Ospedale oppure contattando gli operatori del Centro di Ascolto del Servizio Assistenza Anziani dell'Ausl, Distretto di Lugo.

L'attività di stimolazione cognitiva verrà effettuata sulla base della valutazione svolta dalla psicologa del Centro di Ascolto dell'Ausl prima dell'inserimento nel progetto e sarà composta da esercizi individuali e di gruppo condotti da personale appositamente selezionato dall'Asp.

 

È previsto un secondo ciclo di venti incontri di "Palestra della mente" nel periodo settembre-dicembre 2010.

Affiancato a questo progetto, in linea con molte esperienze analoghe realizzate sul territorio provinciale e regionale, è previsto inoltre un ampliamento della gamma di servizi dedicati alle persone affette da demenza e alle loro famiglie grazie allo "Spazio incontro". Il nuovo servizio accoglierà sia gli utenti che già hanno frequentato i cicli di "Palestra della mente" sia le persone con diagnosi di deterioramento cognitivo a un livello maggiormente compromesso, ma ancora con discreti margini di capacità sui quali poter intervenire. Rispetto alla "Palestra della mente", il livello di stimolazione sarà meno strutturato e maggiormente affiancato da attività ricreative, di riattivazione relazionale e di socializzazione interpersonale, privilegiando gli aspetti personali e culturali degli utenti. Agli incontri potranno partecipare attivamente anche i familiari degli utenti. Lo "Spazio incontro" prevede un appuntamento settimanale della durata di due ore, il mercoledì dalle 9 alle 11 e può accogliere 10-15 utenti e familiari.

 

La "Palestra della mente" e lo "Spazio Incontro" hanno sede a Lugo in via Cento 44, in un appartamento messo a disposizione dall'Amministrazione comunale.

Per informazioni: Centro di Ascolto, viale Masi 22 - Lugo, lunedì e giovedì  dalle 9 alle 11 (tel. 0545 213464-213444).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -