#bastabuche sulle strade: Anas investe 15 milioni di euro in tre anni

L’iter per l’affidamento dei lavori, che rientrano nell’operazione Anas “#bastabuche sulle strade”, è stato attivato mediante la procedura di Accordo Quadro che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità

Anas pubblicherà sulla Gazzetta Ufficiale di mercoledì tre gare d’appalto per complessivi 15 milioni di euro destinati alla manutenzione ordinaria della pavimentazione e della segnaletica orizzontale su tutte le strade statali dell’Emilia Romagna nel prossimo triennio. L’iter per l’affidamento dei lavori, che rientrano nell’operazione Anas “#bastabuche sulle strade”, è stato attivato mediante la procedura di Accordo Quadro che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e ad un prezzo favorevole nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo quindi risparmi di tempo e risorse e una maggiore efficienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rete stradale di competenza in Emilia Romagna è stata suddivisa in tre aree, per ognuna delle quali è stato destinato un investimento di 5 milioni di euro. Il primo appalto riguarda le strade statali 45 “di Val di Trebbia”, 9 “Via Emilia”, 62 “della Cisa”, 63 “del Valico del Cerreto”, 12 “dell’Abetone e del Brennero” e le tangenziali di Piacenza, Reggio Emilia e Parma. Il secondo appalto riguarda le strade statali 9 “Via Emilia”, 12 “dell’Abetone e del Brennero”, 64 “Porrettana”, 16 “Adriatica”, 67 “Tosco Romagnola”, 309 “Romea”, le tangenziali di Modena, Ferrara e Forlì e il raccordo Ferrara-Porto Garibaldi. Il terzo appalto riguarda le strade statali 16 “Adriatica”, 67 “Tosco Romagnola”, 72 “di San Marino”, 9 “via Emilia”, la E45 e la tangenziale di Cesena. Le imprese interessate devono consegnare la domanda di offerta ad Anas SpA - Compartimento della Viabilità della Lombardia, via C. d’Ascanio 3 – 20142 Milano entro le 18.30 del 26 gennaio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -