Battisti, il tribunale supremo respinge la richiesta di libertà immediata

Battisti, il tribunale supremo respinge la richiesta di libertà immediata

Battisti, il tribunale supremo respinge la richiesta di libertà immediata

ROMA - Il presidente del Supremo Tribunale Federale brasiliano, Cezar Peluso, ha respinto l'istanza dei legali di Battisti che ne chiedevano la scarcerazione dopo il no all'estradizione deciso dall'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva. Peluzo ha spiegato che gli avvocati dell'ex terrorista rosso condannato in Italia all'ergastolo per 4 delitti non hanno fornito alcun elemento nuovo per sostenere che Battisti sarebbe perseguitato se fosse estradato in Italia.

 

Peluso ha rinviato ogni decisione a Gilmar Mendes, giudice del Stf e relatore sul caso Battisti, che non potrà esprimersi fino al primo febbraio, all'apertura dell'anno giudiziario brasiliano al termine delle ferie che in Brasile cadono a gennaio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -