Bellaria, al teatro Astra tocca a Carlo Lucarelli

Bellaria, al teatro Astra tocca a Carlo Lucarelli

BELLARIA - A Bellaria Igea Marina gli autori, le letture, la musica... altro appuntamento davvero imperdibile domani sabato 1 maggio al Teatro Astra alle ore 21 Carlo Lucarelli presenta L'ottava vibrazione, per il ciclo di incontri Leggere a cura di Biblioteca comunale "A. Panzini" in collaborazione con Libreria Punto Einaiudi di Rimini.

 

Un grande romanzo di guerra e d'amore. E di delitti. Una storia epica rinasce dall'ombra del passato e irrompe in una luce cupa e visionaria, splendida e dannata. Tutte le voci, i dialetti e le lingue, sono il tessuto di un romanzo corale dove inferno e salvezza abitano insieme. Gli amori i tradimenti i deliri e le perversioni piú folli si intrecciano all'innocenza piú pura, l'arroganza dei potenti vive accanto alla comunità degli umili, la magia e il quotidiano si fondono. Lo scrittore che ha rinnovato il noir italiano porta la propria indagine della «metà oscura» dell'anima in un nuovo, inesplorato terreno. Dove una pagina oscura della nostra storia diventa leggenda.

 

Il libro è ambientato a Massaua, in Eritrea, nel gennaio del 1896. Sbarcano le truppe italiane, sono soldati che tra sessanta giorni moriranno ad Adua, nella più colossale disfatta che il colonialismo europeo abbia mai subito. L'Italia cerca un posto al sole, tra le potenze. I soldati italiani troveranno nemici superiori per armamenti, numero, conoscenza del terreno. Tra gli italiani che sbarcano ce n'è uno che ha un motivo diverso dagli altri per fare il soldato in Eritrea. Poi c'è una fanciulla che sembra fragile, e anche lei, come il soldato, ha un motivo tutto particolare per stare lì...

 

 

INFO

Biblioteca Panzini biblioteca@comune.bellaria-igea-marina.rn.it / tel 0541.343889

Libreria Punto Einaudi Rimini  einaudi.rimini@postino.biz

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -