Bellaria Igea Marina nominato "Comune Europeo dello Sport"

Bellaria Igea Marina nominato "Comune Europeo dello Sport"

Bellaria Igea Marina nominato "Comune Europeo dello Sport"

BELLARIA - Bellaria Igea Marina ha ricevuto dal Comitato esecutivo ACES il premio di "European Town of Sport - Comune Europeo dello sport" per l'anno 2011.Un percorso cominciato lo scorso febbraio, quando Bellaria Igea Marina ha presentato ufficialmente la propria candidatura per conseguire questo riconoscimento, proponendo il proprio nome ad ACES, organizzazione creata dall'attuale Presidente Gian Francesco Lupattelli e direttamente collegata all'Unione Europea.

 

Un progetto ambizioso, quello di avvicinare Bellaria Igea Marina a questa prestigiosa Associazione, dietro il quale vi era il sogno di dare gratificazione e riconoscimento all'intero movimento sportivo della Città. Unitamente, la consapevolezza che l'eventuale conquista del riconoscimento avrebbe rappresentato un arricchimento della nostra proposta turistica, un viatico per sinergie con altri Comuni e la possibilità di accedere a contributi per il miglioramento delle nostre strutture.

 

Il grande impegno profuso dall'Amministrazione Comunale per raggiungere quest'obiettivo si è tradotto, in questi mesi, nell'incessante attività dell'Ufficio Sport, istituito proprio da questa amministrazione, e nell'impegno in prima persona da parte dell'Assessore allo Sport e Vice Sindaco Roberto Maggioli.

 

Una Commissione specifica ed interna ad ACES ha fatto visita il maggio scorso a Bellaria Igea Marina, al fine di valutare sia l'impiantistica sportiva presente sul territorio comunale, sia gli intendimenti e le prospettive di crescita della nostra Città nel settore sport in generale. In quest'ottica, gli Uffici comunali sono stati chiamati anche ad inoltrare all'Associazione il materiale progettuale che racchiudesse queste prospettive di sviluppo.

 

Il responso, comunicato questi giorni, è stato positivo ed arricchito dalle parole di assoluto apprezzamento rivolte alla Città e all'Amministrazione Comunale da parte del Presidente di ACES Gian Francesco Lupattelli:

"Questo è un vero e meritato riconoscimento a coronamento dell'impegno profuso dall'Amministrazione comunale nel dotare la città di impianti adeguati alla domanda sportiva, ma non solo, anche per la qualità delle infrastrutture e l'organizzazione dinamica e funzionale del loro utilizzo, apprezzata dalla Commissione di Valutazione in occasione della visita tecnica."

 

"Progetti come quelli posti in essere dalla Sua Amministrazione", continua il Presidente in una comunicazione rivolta al Sindaco Enzo Ceccarelli, "rivolti a persone della terza età, ai giovani, alle persone diversamente abili, hanno creato una via di integrazione e la realizzazione di una vera cultura sportiva di grande profilo. Questo ha reso possibile il riconoscimento: la gestione, la qualità di una realtà sportiva voluta con grande determinazione per un mero contributo al mondo dello sport a favore dei cittadini e verso un mondo pacifico ed un domani migliore per i nostri giovani."

 

 

Il Presidente Lupattelli ha quindi visto in Bellaria Igea Marina una realtà in cui i principi sposati dall'Associazione prendono idealmente corpo: un matrimonio che diverrà ufficiale il 30 novembre, quando una delegazione dell'Amministrazione sarà a Bruxelles per la Cerimonia Consegna Bandiere ai Titoli indetta da ACES.

 

 

"Questa nomina è un grande passo per la riqualificazione d'immagine di Bellaria Igea Marina", commenta con soddisfazione Roberto Maggioli. "Un traguardo che viene raggiunto oggi ma che viene da lontano. Quest'Amministrazione ha sempre perseguito l'obbiettivo di far divenire lo sport una risorsa nuova per la città. Le persone che accogliamo hanno il diritto di avere a disposizione tutti i comfort possibili poichè lo sport è sinonimo di Benessere, così come è giusto valorizzare  e gratificare anche le attività già presenti e le tante persone che si impegnano nel settore."

 

 "Non a caso, a inizio anno abbiamo creato l'Ufficio Sport, istituito dall'Amministrazione presso il Comune di Bellaria Igea Marina e costituito da Claudio Amadori, Roberto Ferrara e Saverio Gori: il loro lavoro è risultato fondamentale per dare sostanza e sostegno concreto alla nostra candidatura ad ACES", continua Roberto Maggioli, "insieme alla collaborazione di Claudio Brighi in qualità di referente territoriale per l'Associazione."

 

"La stessa costituzione dell'Ufficio Sport nasceva da un superamento delle distanze e degli "scollamenti" tra le varie realtà operanti nel settore, per sostituire l'isolamento con un'azione collettiva. In quest'ottica, il premio conferitoci da ACES è importante perché si tradurrà anche nella prospettiva di un contatto diretto in riferimento a possibili fondi europei destinati all'innovazione delle strutture sportive presenti sul territorio."

 

"Ma potersi fregiare del titolo di Città Europea dello Sport", conclude il Vice Sindaco, "apre anche altri importanti scenari. Non solo la possibilità, non trascurabile, di avviare un'intesa a più livelli con altre Città dello Sport, ma significa anche possedere un biglietto da visita in più per il turismo, ottenendo notevoli benefici per le diverse categorie economiche della nostra realtà. Un comparto turistico, il nostro, che già gode della presenza delle migliaia di giovani che arrivano in Città in occasione delle tante manifestazioni sportive che si svolgono a Bellaria Igea Marina. Essere nominati Comune dello Sport significa sancire ufficialmente questa capacità nell'accogliere i flussi turistici legati allo sport: una forma di eccellenza che l'Amministrazione, a fianco degli operatori e delle Associazioni sportive che la alimentano, intende consolidare." "Un ringraziamento e una dedica particolari", conclude il Vice Sindaco, "è proprio rivolto a loro: agli sportivi, alle associazioni e a tutti gli appassionati, molti dei quali giovani, che rendono grande lo sport ed i suoi valori nella nostra Città

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -