Bellaria, l'augurio del sindaco Ceccarelli

Bellaria, l'augurio del sindaco Ceccarelli

BELLARIA - Un anno fa non avrei pensato di trovarmi qui oggi. Come voi, anch'io allora ero intento ad ascoltare chi parlava di bilanci di fine anno e del futuro di Bellaria Igea Marina.

Lasciai l'incontro senza particolari ricordi da conservare, senza entusiasmanti idee da adottare, senza sentire spirito di coinvolgimento da parte dei presenti.

 

Forse è stato proprio da quel giorno che ho avuto la certezza che fosse necessario iniziare un percorso nuovo per un cambiamento a Bellaria Igea Marina. Con le elezioni amministrative di giugno 2009 i cittadini   hanno premiato la qualità dei nostri programmi, l'onestà degli intenti e la larga condivisione degli obiettivi da parte di tante persone e dei gruppi di partito.

 

Il sindaco che ha governato per 10 anni ha lasciato il Comune senza un reale passaggio di consegne ed affidando a poche righe di una lettera la comunicazione che la vecchia giunta lasciava " in ottimo stato di salute" la nostra cittadina.    Abbiamo ereditato invece una città completamente bloccata da anni di immobilismo dell'attività pubblica, sfiduciata dal malgoverno ed arrabbiata con ogni genere di istituzione presente sul territorio.   Nonostante i passati anni floridi di ricche entrate da oneri di urbanizzazione, non sono state realizzate opere determinanti per lo sviluppo dell'economia del paese o i servizi minimi sufficienti per il benessere di tutti i nostri concittadini. Ma ciò che è ancora più grave, era la voragine di fondi nel bilancio, la mancanza di finanziamento di servizi pubblici come la mensa scolastica,la scuola di musica, il teatro, o il mancato versamento per 10 anni dei contributi previdenziali dello stesso sindaco e dei suoi assessori , un buco che se non coscientemente risanato avrebbe potuto portarci al commissariamento del comune.

 

Da qui è partito il nostro impegno; in piena estate abbiamo cominciato a recuperare i rapporti interrotti tra amministrazione comunale e cittadini e tra cittadini stessi, mediando e cercando di eliminare la marea di contenziosi di cui la mia scrivania era sommersa.  

 

Contemporaneamente abbiamo cominciato la riorganizzazione degli uffici per dare la possibilità agli utenti di poter usufruire agevolmente dei servizi, anche unificando gli orari di apertura al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 13. Ed ai dipendenti che , col oro impegno, contribuiranno a migliorare i servizi del comune , verranno dati riconoscimenti per i loro meriti.

 

 Da subito abbiamo istituito due nuovi uffici di cui fanno parte i migliori esperti: uno per la progettazione di opere pubbliche ed uno per la ricerca di contributi provinciali, regionali, statali ed europei, attività che già ha prodotto in pochi mesi ottimi risultati ed ottenuto risorse determinanti per la realizzazione dei nostri progetti.

 

Appena arrivati alla guida della città , abbiamo dato la priorità alla messa in sicurezza delle nostre scuole per garantire l'inizio regolare dell'anno scolastico, visto la quantità di interventi necessari segnalati da USL e Vigili del Fuoco. Sono state da subito fatte le valutazioni tecniche ed economiche per costruire nel più breve tempo possibile , un nuovo istituto scolastico ad Igea Marina. Abbiamo   riaperto la mensa scolastica che così prepara direttamente i pasti per i bambini degli asili Del Gelso e Belli , con grande soddisfazione delle famiglie i cui bimbi godono di questa opportunità. Così come è importante l'intervento di sostegno alle nostre famiglie in difficoltà per la situazione economica , per le quali abbiamo predisposto diverse iniziative per superare questi momenti critici.

 

Abbiamo raggiunto un accordo con il Ministero delle infrastrutture e con il provveditorato alle opere pubbliche per la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri, anche questa opera attesa da tanti anni. Questo dimostra la grande attenzione alla sicurezza dei nostri cittadini, e per questo abbiamo predisposto inoltre grandi progetti per richiedere finanziamenti e contributi per mettere in sicurezza e dotare di moderni sistemi di controllo molte parti del nostro territorio. Alcune ordinanze specifiche permetteranno al nostro corpo di Polizia di intervenire per meglio tutelare il nostro paese. Stiamo organizzando due nuovi corpi di Polizia Urbana, una turistica , per accogliere, assistere e dare informazioni ai nostri turisti, ed una in borghese che opererà sul territorio . Un ringraziamento particolare per il lavoro svolto va al nostro corpo di Polizia locale, all'Arma dei Carabinieri , ai militari dell'esercito che hanno affiancato i Carabinieri nel controllo del territorio, alla Polizia di Stato, alla Capitaneria di Porto,Corpo Vigili del Fuoco,protezione Civile, volontariato ed a tutte le forze dell'ordine. Sono particolarmente grato per la fattiva collaborazione che abbiamo ricevuto dalla Questura e dalla Prefettura di Rimini.

 

Approfittando dei buoni rapporti con il sottosegretario ai trasporti ed alle infrastrutture, il Senatore Mantovani, abbiamo portato al Ministero quello che a Bellaria Igea Marina rappresenta un grande problema: la ferrovia che divide in due la nostra città.

Da tanti anni se ne parla   ma non è mai stata concretamente intrapresa una strategia di intervento ; ora il consiglio comunale si è espresso per cercare la soluzione che elimini questo ostacolo, cominciando cosi un percorso che ci porti a trovare la miglior soluzione insieme al ministero, alle ferrovie e alla regione.

 

Parlando ancora di grandi interventi sul territorio non dobbiamo dimenticare la messa in sicurezza del fiume Uso attraverso la realizzazione di vasche di espansione, progetto ora pronto a partire.

Con questi lavori dovrebbe diminuire l'apporto di fanghi nel porto canale e migliorare anche la navigazione delle barche da diporto e di quelle dei nostri marinai dedicati alla pesca.

Nel 2010 verranno iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo ponte mobile ciclopedonale che collegherà l'Isola dei Platani e la via Torre con viale Pinzon ed il centro di Igea Marina, sanando quella frattura fra le due località , qualificando le aree, e cominciando un percorso che ci condurrà a considerare il fiume ed il porto il vero cuore del paese. Saremo impegnati comunque anche con importanti interventi di piccola manutenzione ed attenzione alla cura di particolari di cui il nostro territorio ha particolarmente bisogno.

 

La nostra economia si basa essenzialmente sul turismo, e la spiaggia e il lungomare devono rispondere alle aspettative di un turismo sempre più esigente. È per questo che, accogliendo le osservazioni della regione Emilia Romagna, il consiglio comunale ieri sera ha sbloccato un iter fermo da anni, cosi che nei prossimi mesi l'amministrazione sarà impegnata insieme alle categorie economiche ,agli operatori, ed alle rappresentanze politiche , alla realizzazione del progetto del nuovo piano spiaggia.

 

Non è una novità del 2009 l'insoddisfazione degli utenti nei confronti di Hera. Per questo è stata istituita una commissione che avrà il compito di operare affinchè questi servizi possano migliorare.

Inoltre stiamo facendo tutte le verifiche per cercare di limitare il più possibile l'aumento della Tarsu, previsto già dagli anni scorsi per unificare le tariffe con le cittadine costiere limitrofe. Lo stesso aumento del 18% applicato nel 2009 era previsto anche per gli anni 2010-2011.

La gestione dei parcheggi a pagamento sul territorio comunale dal 2010 sarà di competenza direttamente del comune, e non più della agenzia di mobilità TRAM , cosi come per la riscossione della tassa sulla pubblicità non verrà rinnovato il contratto alla società esterna.

 

Intendiamo dare valore e spazio ai consigli di quartiere, organi importanti di collegamento tra amministrazione e cittadini, che vorremmo attivi e coinvolti alla vita della propria zona. Presto verranno rinnovati i consigli di quartiere, col nuovo quartiere   Cagnona.

 

Darsena. Si parla di darsena ogni anno da tanti anni, con informazioni che davano continuamente come imminente la costruzione della darsena stessa, anche attraverso forzature che hanno portato alla situazione attuale. Si è dato il via ai lavori con la demolizione di alcuni immobili e la costruzione di un pennello di scogliera, fra l'altro non ultimato. L'inizio dei lavori non è stato accompagnato preventivamente da garanzia fideiussoria che il consiglio comunale aveva richiesto come vincolante prima dell'inizio dei lavori a mare. Oggi ci troviamo con un problema di erosione a sud dell'opera che crea serie preoccupazioni per i bagnini e per gli operatori turistici di quel quartiere. In più, per proseguire i lavori per la costruzione della nuova darsena, il consiglio comunale sarà ancora chiamato necessariamente ad approvare un nuovo progetto unitario.

PSC. Per quanto riguarda il PSC intendiamo conservare una parte del lavoro svolto in precedenza, apportando le modifiche che avevamo proposto. Punteremo alla riqualificazione della nostra città attraverso la ristrutturazione degli immobili come previsto in origine dal Piano Casa, esteso anche alle attività economiche e turistiche.

 

Pensiamo a Bellaria Igea Marina come ad una città cerniera tra Rimini, legata al turismo, e la provincia di Forli-Cesena, più vicina alle attività del commercio e dell'artigianato. Attraverso la valorizzazione di un nuovo ingresso alla nostra città anche da nord, la Cagnona assumerà un ruolo importante con l'apertura del nuovo casello autostradale del Rubicone. E' nostra intenzione valorizzare e qualificare tutti gli accessi al paese. La zona Colonie troverà spazio nel PSC con un'apposita scheda che permetterà di integrare l'intero quartiere con il territorio di Igea Marina. Renderemo celere questo percorso e nel frattempo interverremo sui singoli progetti per non bloccare una parte importante della nostra economia.

 

Cultura : abbiamo unificato le deleghe cultura e turismo perché convinti che ogni evento culturale sia un motivo di prestigio ed allo stesso tempo occasione per richiamare visitatori a Bellaria Igea Marina. Abbiamo costituito una commissione che collabora con il Sindaco e gli uffici per la realizzazione delle iniziative che proponiamo. Abbiamo confermato importanti iniziative come Anteprima Cinema , affidando ad Emma Neri la direzione artistica. E' iniziata la rassegna di prosa di grande spessore e livello artistico . Il nostro teatro ha quasi tutte le sere impegnate con un calendario pieno di iniziative: musica, comicità, danza, prosa, cinema. Un pensiero particolare alla casa Panzini, fra poco tempo saranno ultimati i lavori alle pertinenze , che ci permetteranno , con progetti specifici, di valorizzare maggiormente questa importante area della nostra città. Sarà nostra intenzione concretizzare una fattiva collaborazione con l'Accademia Panziniana.

 

Il turismo. Il turismo rimane la prevalente fonte di reddito della nostra economia, anche se alcuni, in questi anni, avevano valutato più conveniente investire nell'edilizia. La salvaguardia dell'ambiente è uno dei nostri obiettivi principali affinchè la nostra località sia accogliente e invitante, oltre per chi ci vive, anche per chi vi si trova in vacanza. Dobbiamo necessariamente riportare Bellaria Igea Marina agli alti livelli di considerazione e prestigio nel panorama delle più ambite mete turistiche. I nostri operatori saranno incentivati ad investire per innovare l'offerta al fine di attirare nuovi ospiti e nuovi turisti, interessati al turismo congressuale, affari, oppure al turismo sportivo, senza trascurare l'impegno verso il nostro turismo balneare. Verdeblu e tutte le associazioni di categoria saranno sempre più partner importanti di questa amministrazione e saranno chiamati a collaborare ai progetti più rilevanti.

 

E' mia intenzione guardare al passato per ritrovare quelle esperienze che hanno reso famosa Bellaria Igea Marina, valorizzando le persone che hanno contribuito ad elevare l'immagine della nostra città in Italia e nel mondo.

 

Stiamo ultimando un progetto molto prestigioso che presenteremo presto, per la realizzazione del quale sarà necessaria la collaborazione di tutta la città.

 

Le pagine del nostro programma volontariamente lasciate bianche si stanno lentamente riempendo con progetti e idee che ogni giorno nascono dal confronto con associazioni di categoria, imprenditori, associazioni di volontariato, centro sociale Alta Marea,sportive, sindacati, consigli di quartiere, comitati, rappresentanti delle associazioni come Isola dei Platani o la nuova Vivigea  la farmacia comunale e Verdeblu,che ringrazio per la fattiva collaborazione.

Le porte del sindaco e della giunta sono sempre aperte per chi intende contribuire al miglioramento del futuro di Bellaria Igea Marina. Il prossimo anno, il 2010, arriva carico di tante preoccupazioni per la nostra nazione. Anche Bellaria Igea Marina non si può sottrarre; io credo che nei momenti difficili la nostra città abbia dimostrato di sapersi ritrovare e unire per affrontare compatta le difficoltà. Abbiamo dato prova più di altri di saper unire il pubblico ed i privati, raggiungendo spesso risultati ambiziosi.

 

Il comune manterrà un ruolo di controllo e garanzia, ma con il principio della sussidiarietà sarà meno protagonista dove i privati decideranno di essere presenti e determinanti per la costruzione del futuro.

 

Ringrazio tutti gli assessori, i consiglieri comunali, i dirigenti , il collegio dei Sindaci Revisori, tutti i dipendenti e collaboratori per la proficua collaborazione e il generoso impegno profuso in questi primi mesi.Un saluto va anche ai rappresentanti della stampa.

 

Grazie anche per le dimostrazioni di fiducia e stima a tutti i cittadini che con la loro vicinanza mi hanno sostenuto e mi accompagnano ogni giorno in questo percorso.

Che il nuovo anno porti ad ognuno la realizzazione dei desideri più sentiti, dei progetti più importanti, dei sogni più ambiziosi, tenendo saldi nel cuore le persone più vere e i valori più grandi.

 

Questo è il mio augurio sincero.

 

Vi aspetto tutti in piazza la notte dell'ultimo dell'anno per brindare insieme a tutta la città e all'arrivo del nuovo 2010.

 

 

Enzo Ceccarelli, sindaco di Bellaria

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -