Bellaria, settimo appuntamento con la festa della piadina

Bellaria, settimo appuntamento con la festa della piadina

BELLARIA - E' per il secondo weekend di settembre l'attesissimo appuntamento con la VII edizione di "La pis un po' ma tot - la piadina anima e tradizione", la grande manifestazione di Bellaria Igea Marina interamente dedicata alla piadina ed articolata in degustazioni eno-gastronomiche, artigianato, musica e spettacoli.

 

Organizzata dall'Ammininistrazione Comunale, Agorà2000, Verdeblu e Bell'atavola, quest'edizione 2010 si preannuncia ulteriormente arricchita, grazie a ospiti di prestigio ed al sodalizio con due inedite "guest star" del panorama gastronomico italiano, le quali affiancheranno le altre prelibatezze che hanno reso famosa "La pis un po' ma tot": un benvenuto quindi al ciaccio di Modena e la piè fritta di Fontanelice (Bo), che si potranno trovare negli stand allestiti per l'occasione.

 

Si comincia venerdì 10 settembre, quando alle ore 19,00, in Piazza Matteotti e lungo l'Isola dei Platani andrà in scena, direttamente dal Salento, la notte della pizzica e della taranta, con cazzateddrhe, pittule e negroamaro provenienti dalla Sagra della Piscialetta di Surbo.

 

Sabato 11 la manifestazione entrerà nel vivo, con una lunga giornata e nottata dedicata alla piadina, il tutto impreziosito dal concerto dei Moka Club; infine, domenica 12 settembre, sempre nel cuore di Bellaria, grande festa finale a partire dalle 9,00 di mattina sulle note della tradizione romagnola con l'Orchestra Monica Bianchi e gli allievi della Scuola di ballo Rimini Dance Company.

Ovviamente, durante tutte e tre le giornate non mancheranno gli stand con i prodotti eno-gastronomici tipici della nostra cucina...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -