Benedizioni pasquali 'self service'

Benedizioni pasquali 'self service'

CUSERCOLI – La morte del compianto parroco del paese, don Francesco Pazzi, ha sollevato il problema delle benedizioni pasquali. Don Urbano Tedaldi, di Civitella, si è accollato la responsabilità di celebrare le messe domenicali, ma per le benedizioni ha studiato una curiosa soluzione. Ha distribuito ai fedeli 350 bottigliette di acqua santa, con relativa formula di benedizione, che i capi famiglia dovranno utilizzare con un ramoscello di ulivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -