Bertinoro, al CeUB il corso per Mediatori Internazionali di Pace

Bertinoro, al CeUB il corso per Mediatori Internazionali di Pace

BERTINORO (FC) - Da giovedì 2 a domenica 5 dicembre il CeUB ospita il corso per Mediatori Internazionali di Pace, promosso dal Comune di Bertinoro e dalla Provincia di Forlì-Cesena, dalla Regione Emilia-Romagna e dal Copresec di Forlì-Cesena.
 
Le lezioni ruoteranno attorno al concetto di mediazione non violenta dei conflitti, come alternativa o supporto alle missioni di pace condotte dalle forze militari, attraverso nozioni teoriche, racconti di esperienze in prima linea e simulazioni pratiche. Ai partecipanti verranno forniti i mezzi e le conoscenze di base necessari per poter prevenire e monitorare conflitti violenti in zone a rischio, o per poter intervenire con azioni non violente.
 
Ad organizzare il corso è ALON-GAN FC (Associazione Locale Obiezione e Nonviolenza - Gruppo Azione Nonviolenta), aderente alla rete dei Corpi Civili di Pace, organizzazione che da anni è impegnata nella sensibilizzazione riguardo a possibili soluzioni pacifiche di conflitti armati e nella formazione di volontari.
 
Proprio per questo il corso per Mediatori Internazionali di Pace si rivolge a cittadini di ogni età che vogliano aumentare il proprio livello di consapevolezza nei confronti delle tematiche della guerra e della pace, offrendo anche l'opportunità di trovare sbocchi occupazionali nel campo della tutela dei diritti umani.
 
Venerdì 3 dicembre si parlerà in maniera approfondita dell'eterno conflitto israelo-palestinese, con l'apporto di testimonianze dirette, confronti tra i partecipanti ed una visita al museo Interreligioso di Bertinoro. La giornata si chiuderà alle ore 21 con un dibattito aperto alla cittadinanza dal titolo "Perché è così difficile fare la pace in Palestina?", cui parteciperanno anche un cittadino israeliano ed un rappresentante del popolo palestinese. L'evento è organizzato in collaborazione con la rivista forlivese "Una Città", coordinata da Massimo Tesei.
 
Il Corso per Mediatori Internazionali di Pace è realizzato dal Comune di Bertinoro grazie alla indispensabile collaborazione dell'Associazione Locale Obiezione e Nonviolenza di Forlì-Cesena, ed è sostenuto e promosso dall'ISCOS-Cisl di Forlì-Cesena, dalla Provincia di Forlì-Cesena Assessorato al Welfare Pace e Diritti Umani, dal Comune di Forlì Assessorato alla Pace e Diritti Umani, dalla Regione Emilia-Romagna Assessorato alla Promozione delle politiche sociali, dal Polo Scientifico Didattico di Forlì dell'Università di Bologna e dal COPRESC, Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile di Forlì-Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -