Bertinoro, al Ceub un corso sulle malattie infettive in gravidanza

Bertinoro, al Ceub un corso sulle malattie infettive in gravidanza

BERTINORO (FC) - Contrarre malattie infettive durante la gravidanza può essere pericoloso per la salute della madre e del bambino, portando anche pesanti conseguenze come malformazioni fetali o aborto.
I rischi possono venire da una semplice rosolia, toxoplasmosi o streptococco, fino a virus più gravi come sifilide, HIV, epatite, malaria.
 
Le contemporanee ricerche mediche e microbiologiche richiedono un costante aggiornamento da parte di chi è quotidianamente impegnato in questo campo: medici, ostetrici, ginecologi, neonatologi, pediatri, microbiologi e virologi. A loro è dedicato il corso post-universitario "Infectious Diseases in Pregnant Women, Fetuses and Newborns" (Malattie infettive in gravidanza, feti e neonati), in programma dal 3 al 7 ottobre al Centro Residenziale Universitario di Bertinoro.
 
Ad organizzarlo è la Società Europea di Microbiologia Clinica e di Malattie Infettive (ESCMID - European Society of Clinical Microbiology and Infectious Diseases), in collaborazione con l'Associazione dei Microbiologi Clinici Italiani (AMCLI) e della Società Italiana di Malattie infettive e Tropicali (SIMIT).
 
Questo importante corso post-laurea intende fornire informazioni aggiornate in un contesto interdisciplinare su vari temi, dall'epidemiologia e impatto delle malattie infettive in gravidanza e nei neonati alla patogenesi del danno fetale e neonatale. Si parlerà anche dell'impostazione di appositi percorsi clinico-diagnostici funzionali alla gestione delle infezioni in donne in gravidanza e nei neonati, oltre alla prevenzione e terapia delle infezioni a trasmissione verticale.
 
Il corso alternerà conferenze tenute da scienziati esperti nel campo a discussioni di gruppo. I coordinatori sono Francesco Castelli (Università di Brescia/SIMIT), Tiziana Lazzarotto, (Policlinico S. Orsola Malpighi, Università di Bologna/AMCLI) e Valeria Meroni (Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Università di Pavia/AMCLI).
 
L'avvio delle lezioni è previsto per domenica 3 ottobre con una conferenza sul tema "Embriogenesi e patogenesi nell'embrione - Immunologia della donna e del feto in gravidanza". Lunedì 4 si parlerà anche della mortalità materna nei paesi in via di sviluppo, mentre martedì 5 sono in programma approfondimenti su alcune infezioni emergenti e sui conseguenti rischi in gravidanza; mercoledì 6 l'attenzione dei corsisti sarà rivolta invece al tema dell'interruzione di gravidanza e di come venga regolata dalle normative di diversi Pesi. La giornata di chiusura, giovedì 7 ottobre, vedrà infine un aggiornamento sui vaccini esistenti oggi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -