Bertinoro: arte e business al CeUB, con Vanelli

Bertinoro: arte e business al CeUB, con Vanelli

BERTINORO - Dopo il successo dell'ultimo incontro del settembre scorso, "Teste fumanti" ha portato a Bertinoro un altro giovane manager di successo come Gualtiero Vanelli, creatore e Presidente di GVM La Civiltà del Marmo, impresa altamente innovativa e conosciuta a livello mondiale per il suo particolare rapporto con le tecniche e l'arte della lavorazione del marmo di Carrara.

 

Autore di un pianoforte per il tastierista dei Bon Jovi, della straordinaria Mercury House One (un'unità abitabile semovente ricoperta di uno strato del prezioso materiale) e collaboratore con scultori di fama internazionale, Vanelli riporta in auge l'antica arte di lavorazione del marmo in quella stessa Carrara che offrì le proprie cave ad artisti del calibro di Michelangelo e Canova, arricchendola con tecniche e tecnologie all'avanguardia in modo da adattarla alle esigenze del business contemporaneo.

 

Ha spiegare idee imprenditoriali e modelli di business è stato lo stesso Vanelli nell'incontro pubblico condotto dallo scrittore - giornalista Luca Pagliari, presso il CeuB di Bertinoro. Il percorso in salita della GVM, cominciato nel 1995 da un Vanelli venticinquenne, ha portato oggi alla creazione di un'impresa di successo, nonostante una lunga gestazione piena di ostacoli e la cauta diffidenza iniziale di amici e collaboratori che gli imprenditori presenti non hanno mancato di cogliere.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -