Bertinoro, bilancio in rosso al CeUB. Il presidente: "Flessione di presenze"

Bertinoro, bilancio in rosso al CeUB. Il presidente: "Flessione di presenze"

Bertinoro, bilancio in rosso al CeUB. Il presidente: "Flessione di presenze"

BERTINORO - "In merito alla notizia di stampa sul bilancio 2010 in deficit del Centro Universitario di Bertinoro (CeUB), si precisa che per la prima volta dalla fondazione del Centro, nel 1994, si è verificata nel 2010 una marcata flessione delle presenze e dei servizi agli ospiti, a causa della crisi economica e ai tagli alle pubbliche amministrazioni". Conferma il buco in bilancio il Presidente del centro universitario, Paolo Pupillo: "Alla congiuntura sfavorevole si sono sommati gli effetti dei forti investimenti effettuati da CeUB sulle strutture recettive".

 

"Vanno citati fra l'altro il restauro conservativo di della Chiesa di San Silvestro (inaugurata nel 2010), il recupero del Teatro di Bertinoro, l'acquisizione in gestione dell'Albergo della Gioventù di Santa Sofia, della Foresteria Universitaria di Forli e di Villa Bianchi a Cesena. Il bilancio consuntivo 2010 è stato adottato all'unanimità dal C.d.A. di CeUB riunitosi il 18 aprile u.s. e a breve sarà presentato dall'Assemblea dei Soci, escludendosi fin d'ora la necessità di ricorrere a interventi finanziari straordinari grazie alle riserve".

 

"Le recenti acquisizioni, unitamente alla solidità e all'importanza crescente di CeUB sul piano nazionale e internazionale e alla ripresa delle presenze nell'anno in corso, fanno ben sperare in un risultato 2011 migliore, anche con le misure di contenimento della spesa che saranno concordate con i Soci, l'Università di Bologna in primis. Guardiamo pertanto con fiducia alle prospettive del CeUB, una istituzione unica che fa onore alla Romagna e al Paese".

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -