Bertinoro, il premio “Giovanni Gatti” ad Arnaldo Pambianco

Bertinoro, il premio “Giovanni Gatti” ad Arnaldo Pambianco

BERTINORO - Sarà Arnaldo Pambianco a ricevere sabato 4 settembre il Premio Giovanni Gatti a Bertinoro (FC). La cerimonia di conferimento della statua bronzea di Sandro Pagliuchi si terrà a Bertinoro (FC) alle ore 16.00 nelll'Aula "Chiesa San Silvestro". Alla cerimonia parteciperanno anche il giornalista Marino Bartoletti e lo scrittore Dino Pieri e alcuni degli amici testimoni del memorabile arrivo al Vigorelli di Milano in maglia rosa.

 

Il premio, giunto alla terza edizione, è intitolato al "nostro caro concittadino Giovanni Gatti - dichiara Nevio Zaccarelli, sindaco di Bertinoro - che tanto ha operato per dare lustro e far conoscere la nostra terra".

 

Il premio che è biennale sarà consegnato così ad un altro grande bertinorese, vincitore nel 1961 del Giro d'Italia. Era il Giro dei 100 anni dell'Unità d'Italia e, così, "il Comitato per il Premio Gatti - spiega Zaccarelli - ha pensato non solo di onorare un cittadino che ha portato fama alla sua terra d'origine, ma anche di aprire in questo modo i festeggiamenti ormai prossimi dei 150 anni dell'Unità d'Italia".

 

Pambianco va così ad aggiungersi al Senatore Leonardo Melandri e a Sergio Zavoli, vincitori delle due edizioni precedenti.

 

La cerimonia di consegna del premio si inserisce all'interno della Festa dell'Ospitalità, che da 84 anni rinnova l'antichissimo rito sotto la Colonna delle Anella, simbolo della città e che avrà il suo culmine domenica 5 settembre quando gli ospiti staccheranno le anonime buste dalla colonna e saranno ospitati a pranzo dalle corrispondenti famiglie..

 

A dialogare con il grande ciclista saranno il giornalista sportivo Marino Bartoletti e Dino Pieri autore del libro "Arnaldo Pambianco Il Garibaldino del ciclismo".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -