Bertinoro, ricatta l'ex amante con falso video porno. Arrestato

Bertinoro, ricatta l'ex amante con falso video porno. Arrestato

Bertinoro, ricatta l'ex amante con falso video porno. Arrestato

BERTINORO - Lasciato dall'amante, ha ricattato la donna con un falso video pornografico. Un tunisino di 38 anni, residente a Bertinoro, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico con l'accusa di estorsione. Giovedì pomeriggio è comparso davanti al gip di Forlì, Luisa Del Bianco, per l'udienza di convalida dell'arresto. Vittima dell'episodio una facoltosa cesenaticense di 60 anni, tra l'altro sposata, che si era legata all'extracomunitario da circa tre anni.

 

A chiudere la relazione è stata la signora. Il 38enne non ha gradito ed ha deciso di vendicarsi presentandosi con un dvd spiegando che dentro vi erano delle immagini compromettenti sui loro rapporti sessuali. Per il silenzio dell'ex amante la donna ha messo mano al portafogli. Ma il tunisino voleva più soldi. Per questo motivo la 60enne ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri. I militari, coordinati dal sostituto procuratore di Forlì, Filippo Santangelo, hanno colto in flagrante l'ultimo pagamento.

 

Il passaggio di denaro, 350 euro, è avvenuto in un parcheggio lungo la via Emilia, a Bertinoro. A quel punto l'uomo è stato arrestato. Il gip giovedì ha convalidato l'arresto. Il dvd è stato sequestrato: ma è stato trovato vuoto. Quello delle immagini era solo un pretesto per estorcere denaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -