BERTINORO - Riemersa una discarica di 40 anni fa. 70 mila euro per gi accertamenti.

BERTINORO - Riemersa una discarica di 40 anni fa. 70 mila euro per gi accertamenti.

BERTINORO – Scoperta una discarica durante la pulizia di un campo in vendita. L’area si trova al lato della strada che da Bertinoro conduce a Collinello. Il Comune dovrà spendere 70 mila euro per i rilevamneti geologici di accertamento, è possibile che si debba procedere ad un intervento di bonifica. Il Sindaco Nevio Zaccarelli ha già fatto un sopralluogo, insieme con tecnici comunali, Arpa, Ausl e Provincia di Forlì-Cesena. Probabilmente si tratta solo di rifiuti urbani, ma l’ingente cifra pesa lo stesso sul bilancio comunale.


E’ stata una sorpresa: durante i lavori sul campo sono emersi i sacchi dell’immondizia. Si tratta di una zona utilizzata, circa 40 anni fa, dai Comuni di Bertinoro e Forlimpopoli, per i rifiuti urbani. Non essendo ancora attivo l’inceneritore, tutti i paesi, negli anni ’60, individuavano aree dove raccogliere l’immondizia. Secondo il Sindaco e l’amministrazione comunale, dentro quei sacchi non dovrebbe esserci materiale pericoloso, in tal caso si tratterebbe di ricoprire il lotto con uno strato di terra.


La discarica non risulta in nessun atto ufficiale né, tantomeno, nelle mappe dei piani regolatori. Per le indagini non si può usare la trivella, perché, in caso di presenza di percolato o biogas si metterebbero a rischio le falde acquifere. I costi elevati dipendono da questo, e il primo cittadino Zaccarelli, domani sarà ricevuto in Regione, per discutere questa problematica e per chiedere un eventuale sostegno economico, prima per gli accertamenti, poi, nel peggiore dei casi, per la bonifica del terreno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultimo problema, riguardante questo ritrovamento, è che nelle vicinanze era prevista un’area edificabile. Per evitare ritardi nei lavori l’amministrazione comunale sta cercado di svincolare i due lotti.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -