Bertinoro, scoppia lo scandalo rifiuti: differenziato e non tutto insieme

Bertinoro, scoppia lo scandalo rifiuti: differenziato e non tutto insieme

Bertinoro, scoppia lo scandalo rifiuti: differenziato e non tutto insieme

Potrebbe essere uno scandalo. Un video portato in consiglio comunale a Bertinoro dal Pri mostra alcuni operatori ecologici che rovesciano nello stesso camion i rifiuti indifferenziati e quelli da differenziare. Immagini chiare, che i consiglieri di Pdl e Pri definiscono, senza alcun dubbio, autentiche, girate da un privato a Panighina. Si vede il camion della cooperativa Il Mandorlo che raccoglie prima il contenuto di un cassonetto con il coperchio fucsia (multimateriale) poi quello di uno grigio (indifferenziato).

 

Hera ha incaricato la cooperativa per la raccolta dei rifiuti e abbozza un'ipotesi: l'azienda potrebbe avere utilizzato, in accordo con gli operatori, il cassonetto grigio per il multimateriale. La multiutiliy chiaramente si appresta alle verifiche del caso. Certamente il video ha fatto scalpore e dal centrodestra spiegano che segnalazioni di questo tipo erano già state fatte.

 

Ovviamente la polemica che già aveva accompagnato l'avvio del porta a porta a Bertinoro, con questo episodio si accende nuovamente. Gli strascichi arriveranno sino a Forlì, dove si parte a breve.

 

 

 

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    ALCUNE INFORMAZIONI TECNICHE: 1) la vicenda non ha nulla a che fare col "porta a porta", il cassonetto viola del multimateriale presso le aziende è in atto da alcuni anni raccoglie materiali diversi che poi vengono separati a valle da ditte , o il cento di riciclo di Vedelago. 2) Hera ha riferito che nel multimateriale il recupero è il 50%. 3)Hera ha esteso il cassonetto viola anche alla raccolta stradale nelle zone artigianali (vedi Pieve Acquedotto), se guardate dentro il contenuto non è molto diverso dall'indifferenziato. 4) Della vicenda non ho informazioni particolari, potrebbe capitare o è capitato, che la ditta incarcata della raccolta mischa tutto per risparmiarsi un viaggio. 5) Col porta a porta che accada ciò è difficile perchè quel giorno viene "esposto" solo un particolare tipo di rifiuto.

  • Avatar anonimo di ilmatterello
    ilmatterello

    La raccolta differenziata a Forlì non è ancora iniziata e c'è gia chi sentenzia in maniera definitiva. Forlì è sempre stata così, provinciale, dedita a commenti superficiale e a speculazioni politiche di bassa lega. Comunque la pensiate, se lo volete, il mio contributo è sempre, per ragioni di spazio, al : www.ilmatterello.wordpress.com

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    ...L'inceneritore deve continuare a funzionare a pieno regime... a "Buttar tutto dentro" son buoni anche 4 matti...

  • Avatar anonimo di ##Davide##
    ##Davide##

    Qualcuno mi spiega sta cosa come se avessi 5 anni? La holding Hera (holding = società finanziaria = voglion far soldi, vedi anche https://it.wikipedia.org/wiki/Holding) si fa pagare un botto dagli utenti per i propri servizi. Inciso: da notare come HERA sia in fin dei conti un monopolio, in quanto nata dalle vecchie aziende municipalizzate. I comuni spingono ovviamente per il porta a porta come è naturale che sia visto che siamo nel 2010 e la differenziata si dovrebbe fare da decenni ormai. Vabbè. Le bollette aumentano. E qua già non si capisce perchè in teoria il materiale riciclato Hera lo dovrebbe tipo "rivendere" ad aziende ad hoc quindi le bollette dovrebbero calare. Poi Hera subappalta a una ONLUS (non lucrativa quindi) dei lavoretti, tra cui la raccolta dei rifiuti. Ma Hera cosa gli da al mandorlo? Rimborsi spese? Donazioni? Penne e matite? O è solo un modo utile per poi dire che il casino l'hanno fatto 4 matti che si sono sbagliati a buttare i bidoni? Che fine fanno i bidoni della differenziata quando non sono i matti a passare a raccoglierlo?

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... quindi?? dopo l'esauriente definizione de "Il Mandorlo Soc. Coop." si vorrebbe dare una giustificazione dei disservizi esposti nel commento 3. di @rmy?? oppure ho inteso male?

  • Avatar anonimo di revolution2007
    revolution2007

    Il Mandorlo Soc. Coop. – Cooperativa Sociale ONLUS si è costituita con la finalità dell’inserimento lavorativo e dell'integrazione sociale, mediante il lavoro di persone svantaggiate, secondo quanto previsto dalla legislazione nazionale e regionale (L. 381 dell'8 novembre 1991 e L.R. 7 del 4 febbraio 1994), nel tentativo di conciliare due esigenze contrastanti, quali la competizione sul mercato ed il conseguimento di una finalità terapeutico-riabilitativa. La cooperativa, costituita nel marzo 1995, nasce da una collaborazione con il Servizio Psichiatrico di Salute Mentale dell'Azienda Asl di Cesena, nell'intento di valorizzare una collaborazione tra pubblico e privato che favorisca il recupero delle capacità residue lavorative delle persone svantaggiate promuovendone la piena integrazione sociale.

  • Avatar anonimo di @rmy
    @rmy

    Da Bertinorese aggiungo che alcuni giorni la raccolta non viene proprio fatta ed i bidoni devono essere rientrati in casa pieni come la sera prima, ah, altro dettaglio simpatico, la raccolta che nella mia zona secondo calendario e orari hera dovrebbe avvenire tra le 5 e le 8 del mattino circa, avviene tra le 11 e le X..... dove X sta per un orario imprecisato. E' capitato appunto che non passassero proprio come che passassero alle 14 del pomeriggio. Ed io mi vedo costretto a portare il bidone fuori la sera prima dopo le 22 o rischio la multa, sempre a detta della brochure hera.... ehehahahah.... figuriamoci la prossima estate con i bidoni saturi di umido puzzolente lungo tutte le splendide strade collinari di Bertinoro.... dalle 22 della sera prima alle 17 del pomeriggio del giorno successivo.... E già, meno male che hanno spostato le antenne....ehehehe....

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Non ho capito se PDL e PRI sono indignati per l'accaduto o sono gioiosi per poter denigrare la scelta dell'amministrazione di Bertinoro di fare il porta a porta. Ha ragione Enrico, se diamo retta a questi quì (tono volutamente denigratorio) i nostri figli e nipoti si ritroveranno nell'immondizia fino al collo.

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... continuo ad essere sempre più convinto che fra qualche anno saremo peggio Napoli!!! ... in oltre mi domando e mi chiedo il perchè i politici contrari al porta a porta non organizzano una manifestazione per far vedere ad HERA ed ai politici compiacenti quanta gente è in realtà CONTRARIA a questo sistema??

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -