Bertinoro: viaggio nell'evoluzione tecnologica, da Marconi a Facebook

Bertinoro: viaggio nell'evoluzione tecnologica, da Marconi a Facebook

Bertinoro: viaggio nell'evoluzione tecnologica, da Marconi a Facebook

BERTINORO - Cos'hanno in comune Guglielmo Marconi e Facebook? Rappresentano un po' l'inizio e la fine, anche se solo temporanea, di un percorso di evoluzione continua che ha visto adare a braccetto tecnologia e comunicazione in questi ultimi due secoli. L'evoluzione tecnologica, infatti, ha segnato in modo imprescindibile il campo della comunicazione, che oggi continua a trasformarsi in parallelo con le innovazioni del settore informatico. 
 
A descrivere i contorni di questo affascinante argomento è il direttore del settore ricerca di Yahoo!  Prabhakar Raghavan, relatore d'eccezione che martedì 22 settembre (ore 18) sarà nel teatro del Seminario di piazza Novelli  a Bertinoro per una conferenza pubblica aperta a tutti, indirizzata in particolare agli studenti di scuola superiore, dal titolo "Da Marconi a Facebook: una saga tra informazione e comunicazione".
 
La conferenza tenuta dal professor Raghavan, con traduzione simultanea in italiano, permetterà di comprendere meglio le tecnologie che hanno rivoluzionato il mondo dei calcolatori: a pochi decenni dalla loro invenzione, infatti, internet ha eliminato le barriere di spazio e tempo nell'accesso all'informazione, trasformando i computer in strumenti fondamentali nell'ambito della comunicazione. 
 
Facebook, in particolare, promette di proseguire sulla strada della più completa innovazione in campo comunicativo: il social network onlinecreato cinque anni fa da Mark Zuckerberg, oggi appena 25enne, ha festeggiato proprio in questi giorni il raggiungimento dei 300 milioni di utenti e l'arrivo dei primi profitti. Gli utili sono arrivati con un anno di anticipo rispetto alle previsioni e nonostante la recessione economica: il sito guadagna denaro grazie alla pubblicità continuando ad attrarre sponsor e investitori, tanto da far prevedere al Wall Street Journal un attivo di 500 milioni di dollari per il 2009. Un successo non solo in termini di popolarità dunque, che promette di cambiare il nostro modo di attingere alle informazioni, di comunicare e di fare acquisti, attraverso un'interazione sempre più stretta col web.

Sono alcuni degli argomenti che si appresta a trattare il professor Raghavan, al Centro Residenziale Universitario di Bertinoro dal 20 al 25 settembre in veste di docente per la prima edizione della scuola internazionale BiCi Scam 2009 dedicata a Computational Advertising and Modelling.

E dopo la conferenza bertinorese, un altro importante appuntamento ufficiale attende il direttore di Yahoo! Research: giovedì 24 settembre, alle ore 18,30 nella sala di Palazzo Mazzini Marinelli a Cesena (via Sacchi 3) si tiene la cerimonia di conferimento della Laurea ad honorem inScienze e tecnologie informatiche, attribuita al guru dell'informatica per aver saputo "coniugare proficuamente la ricerca scientifica ad alto livello con un'attività manageriale di successo". 

Questo riconoscimento si aggiunge ad un curriculum ricchissimo di successi: Laureato all'IIT di Madras, Prabhakar Raghavan ha ottenuto il dottorato in informatica all'Università della California a Berkeley. È stato redattore capo del Journal of the ACM, la più prestigiosa rivista informatica in ambito scientifico, ed è Consulting Professor a Stanford. È anche un Fellow sia dell'ACM che dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE). All'attività di ricerca affianca, inoltre, importanti incarichi per il governo degli Stati Uniti d'America.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -