Bimbo morto dopo la circoncisione, un arresto e due denunce

Bimbo morto dopo la circoncisione, un arresto e due denunce

Bimbo morto dopo la circoncisione, un arresto e due denunce

Con l'accusa di morte come conseguenza di altro delitto e esercizio abusivo della professione sanitaria, è stato arrestato il nigeriano di 28 anni che avrebbe compiuto la circoncisione del bimbo di due mesi e mezzo morto dissanguato l'altra notte a Bari.

 

Al termine di un lungo interrogatorio da parte della Squadra Mobile, l'uomo è stato bloccato. Denuncia a piede libero, invece, per la madre del piccolo, accusata di omissione di soccorso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la medesima accusa è stata denunciata anche l'amica della donna nell'appartamento della quale é stato eseguito l'intervento di circoncisione costato la vita al piccolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -