Blitz al 'Corriere', Baldoni: "Me lo aspettavo"

Blitz al 'Corriere', Baldoni: "Me lo aspettavo"

Una perquisizione a sorpresa? Tutt'altro. Raimondo Baldoni, il giornalista del "Corriere Romagna" autore dello scoop nel quale ha rivelato segreti e retroscena della Asset Banca di San Marino (l'istituto di credito legato allo scandalo che ha travolto la Banca di credito e risparmio di Romagna) parla a RomagnaOggi.it dopo l'interrogatorio sostenuto di fronte a poliziotti e finanziari.

 

"Mi aspettavo questo intervento. Dopo l'articolo - spiega - il magistrato ha ritenuto di emettere un decreto di sequestro perché era a caccia di materiale. Hanno rovistato per la redazione, guardato dappertutto - aggiunge Baldoni riferendosi alla perquisizione dei quattro agenti -. Mi è stato chiesto come abbia potuto entrare in possesso della documentazione, ma mi sono avvalso del segreto professionale".

 

La vicenda non è certamente terminata. Baldoni ne è certo. "Banca Asset ha inviato un comunicato per manifestare il proprio dissenso, ma non ha smentito i contenuti dell'articolo: del resto non avrei mai potuto scrivere un pezzo così dettagliato senza averne la certezza, visto che si tratta di materiale che la procura attende da gennaio, da quando ha chiesto la rogatoria".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -