Blitz ultas Milan a 'Controcampo', un arresto e tre denunce

Blitz ultas Milan a 'Controcampo', un arresto e tre denunce

MILANO - Un centinaio di tifosi del Milan hanno fatto irruzione nello studio televisivo di "Controcampo", nella sede Mediaset di Cologno Monzese, per protestare contro il caro biglietti ed i divieti alle trasferte. La trasmissione, condotta da Alberto Brandi, è stata interrotta con un blocco pubblicitario. Una decina di minuti più tardi gli ultras hanno guadagnato l'esterno, in quanto stavano arrivando le pattuglie dei Carabinieri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una ventina di giovani ha cominciato a lanciare petardi e sassi contro i militari, colpendone uno al mento.  Un 24enne, M.R. le sue iniziali, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, mentre altri tre sono stati denunciati a piede libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -