Blocco autotrasportatori, ripartono le trattative a Palazzo Chigi

Blocco autotrasportatori, ripartono le trattative a Palazzo Chigi

Terzo giorno di protesta degli autotrasportatori contro la Finanziaria. La situazione sta lentamente migliorando sulle strade italiane grazie all'intervento delle forze di polizia che stanno facendo rispettare l'ordinanza disposta dal ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi. E' quanto si apprende da fonti governative. Intanto a Palazzo Chigi è ripartito il confronto tra l'esecutivo e le associazioni degli autotrasportatori, dopo il nulla di fatto di martedì.

In numerosi supermercati di tutt’Italia, soprattutto in quelli più piccoli, cominciano a scarseggiare gli approvigionamenti alimentari. Nei negozi di dimensioni più grandi la situazione è meno grave perché hanno a disposizione magazzini più ampi per conservare la merce. Ormai esaurite le scorte di gasolio e benzina in moltissimi distributori. Secondo Federalimentare per le aziende del settore il fermo darà luogo ad una perdita di 210 milioni di euro al giorno.

A RISCHIO LE MENSE - Se non si interverrà subito ponendo fine allo sciopero degli autotrasportatori, sara' impossibile assicurare i pasti nelle mense. Ne è certa l'Angem, l'associazione che riunisce i gestori della mense, aderente a Fipe-Confcommercio che denuncia il riscio di blocco totale del servizio.

FEDERCHIMICA: ‘’ PROBLEMI PER PRODOTTI VITALI PER LA SALUTE’’ - Di fronte al protrarsi del blocco selvaggio degli autotrasportatori, nonostante la precettazione dichiarata dal governo, Federchimica, Federazione nazionale del'Industria Chimica, "esprime viva "preoccupazione.

BARILLA INTERROMPE ATTIVITA’ PRODUTTIVA - A causa dello sciopero degli autotrasportatori, Barilla interrompera' entro questa sera l'intera attivita' produttiva nei nove stabilimenti italiani del gruppo. Lo comunica la societa'. Nei centri produttivi del gruppo alimentare non arrivano le materi prime come semola di grano duro, farina, uova e latte.

FERITE DUE PERSONE A CIVITANOVA MARCHE - L'autista di un Tir olandese ha tentato di forzare il blocco organizzato dai camionisti al casello dell'autostrada A14 a Civitanova Marche (Macerata). Il mezzo ha investito due persone che sono state trasportate d'urgenza in ospedale. Uno dei due sarebbe in condizioni di salute gravi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -