BOLOGNA - 12 indagati per morte giovane scooterista

BOLOGNA - 12 indagati per morte giovane scooterista

Bologna, 1 giu. (Adnkronos) - Sono saliti a 12 gli indagati per la morte di Ivan Laino, lo studente di 18 anni morto in un incidente stradale avvenuto il 15 maggio scorso a Casalecchio di Reno, comune alle porte di Bologna.

La Vespa del giovane e il Ford Transit di un corriere si sono scontrati all'incrocio tra via Modigliani e via Cimabue, nei pressi di un cantiere edile che secondo l'nchiesta della Procura felsinea avrebbe compromesso la visibilita' sulla strada dove mancavano pure le necessarie segnalazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiedere che le indagini sul decesso prendessero in esame anche l'intralcio rappresentato dal cantiere e' stato il difensore dell'autista del furgone, l'avvocato Bruno Maranesi. A suo avviso la visuale e' annullata sia per la presenza del cantiere sia per la mancanza di idonea segnaletica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -