Bologna: abusi sul nipotino della convivente, condannato

Bologna: abusi sul nipotino della convivente, condannato

Bologna: abusi sul nipotino della convivente, condannato

BOLOGNA - Doveva rispondere dell'accusa di abusi sessuali sul nipote di 10 anni della sua convivente. Un 47enne è stato condannato a otto anni e otto mesi con il rito abbreviato dal gup di Bologna Andrea Scarpa. La pm Silvia Marzocchi, che sin dall'inizio ha seguito il caso avvenuto in un comune della provincia di Bologna, aveva chiesto 9 anni.

 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, gli abusi sarebbero stati commessi quando il bambino veniva lasciato a casa della nonna dai genitori. Il 47enne abusava e maltrattava il bambino quando la convivente si allontanava di casa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda è venuta a galla quando la stessa vittima ha raccontato degli abusi ai genitori. Il gip aveva inizialmente disposto a carico dell'uomo un provvedimento di allontanamento dalla casa della convivente, ma dato che l'aveva violato era finito in carcere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -