BOLOGNA - Accusato di apologia per un volantino, prosciolto Paolo Dorigo

BOLOGNA - Accusato di apologia per un volantino, prosciolto Paolo Dorigo

Bologna - E' stato prosciolto ieri dal Gup del Tribunale di Bologna con la piu' ampia delle formule, Paolo Dorigo, accusato di apologia di reato e istigazione a delinquere per un volantino diffuso nel carcere di Biella e in cui c'era scritto, tra l'altro, ''viva la lotta armata per il comunismo... lo stato borghese non potra' fermare la lotta di classe che e' madre di ogni rivoluzione... e' per questo che esplicito in questa se il mio sostegno politico all'offensiva rivoluzionaria... con l'azione rivoluzionaria contro Biagi, riformatore al servizio degli interessi della borghesia imperialista''. Lo riferisce l'avvocato del Foro di Napoli Vittorio Trupiano, che insieme al legale del Foro di Bologna Marina Prosperi, ha curato la difesa di Dorigo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -