Bologna: aggredisce buttafuori e carabinieri, arrestato 27enne

Bologna: aggredisce buttafuori e carabinieri, arrestato 27enne

Bologna: aggredisce buttafuori e carabinieri, arrestato 27enne

BOLOGNA - Ubriaco, voleva entrare a tutti i costi alla discoteca "Let's Go" di Ozzano Emilia opponendosi ai buttafuori. Poi se l'è presa con tre Carabinieri, giunti sul posto su richiesta degli addetti alla sicurezza, mandandoli all'ospedale. Un giovane di 27 anni, F.D. con precedenti specifici, è stato arrestato sabato scorso con l'accusa di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Processato per direttissima è stato condannato ad un anno ai domiciliari.

 

Il ragazzo si era presentato al locale notturno dopo aver alzato il gomito. Prima con l'auto ha danneggiato alcune transenne poste dinanzi all'ingresso. Poi ha aggredito i buttafuori del locale che non volevano che entrasse. Il 27enne ha poi continuato nel suo atteggiamento violento, minacciando di dar fuoco alla discoteca. A quel punto è stato chiesto l'intervento del 112.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri. Ma i due militari sono stati accolti con calci e pugni, rimediando lesioni giudicate dai medici guaribili in dieci giorni. Il 27enne si è scagliato contro un secondo equipaggio arrivato da Bologna, mandando al pronto soccorso un altro militare: 20 giorni dice la prognosi. L'esagitato è comparso davanti al giudice per la direttissima e condannato ad un anno da scontare ai domiciliari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -