Bologna: aggresione tifoso Juve, scoperto chi lo ha colpito con la pietra

Bologna: aggresione tifoso Juve, scoperto chi lo ha colpito con la pietra

Bologna: aggresione tifoso Juve, scoperto chi lo ha colpito con la pietra

BOLOGNA - Svolta alle indagini relative all'aggressione subita dal tifoso bianconero di 44 anni al termine della partita Bologna-Juventus del 29 ottobre scorso. Gli inquirenti sono convinti di aver individuato chi lo colpì. Il responsabile sarebbe uno dei due ultras, appartenenti all'ex gruppo Mod's che si ispirava all'estrema destra, ufficialmente iscritti sul registro degli indagati la settimana scorsa dopo il riconoscimento all'americana avvenuto negli uffici della Questura di Bologna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quell'episodio il pubblico ministero Lucia Musti ha aperto un fascicolo per tentato omicidio con l'aggravante dei motivi abbietti e futili. Il secondo ultras felsineo, invece, non avrebbe nulla a che vedere con l'aggressione al supporter della Juventus. Ma è accusato di aver strappato la sciarpa a una tifosa bianconera che era nei pressi dello stadio insieme al fratello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -