Bologna: al via la mostra di Vasco Montecchi in Regione

Bologna: al via la mostra di Vasco Montecchi in Regione

BOLOGNA - "L'opera di Vasco Montecchi racchiude uno straordinario tesoro di capacità e potenza, dal quale affiora l'anelito alla pace e alla fratellanza". Con queste parole la presidente dell'Assemblea legislativa, Monica Donini, ha inaugurato in mattinata a Bologna la mostra "Vasco Montecchi - Sculture per la Pace" visitabile da oggi e fino al 21 marzo 2010 in viale Aldo Moro, 46 negli spazi adiacenti la sede assembleare. Come ha sottolineato Monica Donini, le opere e il percorso di emancipazione personale dell'artista reggiano, emigrato in giovane età nel dopoguerra,  riconducono alla storia e alla tradizione della nostra regione. "Il maestro Montecchi  con la sua testimonianza d'artista - si legge in proposito nella prefazione al catalogo della mostra firmata dalla stessa presidente - ha sapientemente impastato quella sua terra d'origine, argilla viva, tramutandola in materia d'autore e poi, consegnandola a noi, nobilitata nel più alto messaggio simbolico".

 

La mostra "Vasco Montecchi - Sculture per la Pace" a cura di Mauro Carrera e Marzio Dall'Acqua, è promossa dall'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna in collaborazione con FIMIT SGR Spa - Fondo Alpha Immobiliare. L'esposizione presenta 48 opere dello scultore Vasco Montecchi, nato a Castagneto di Baiso (RE) nel 1938 la cui opera dimostra una costante attenzione ai temi sociali e della pace, per i quali l'artista ha elaborato o rinnovato nuovi simboli.


In forma di antologica il percorso espositivo ripercorre le tappe della formazione e l'evoluzione del maestro di fama internazionale: dall'uso della terracotta a quello della pietra arenaria locale, del legno, del bronzo e, soprattutto negli ultimi trent'anni, del marmo. Per buona parte le sculture dell'artista reggiano sono ispirate a temi sociali come la fratellanza tra gli uomini, la pace, la libertà, ideate spesso per una collocazione en plein air.

 

In concomitanza con la mostra che rimarrà aperta fino al 21 marzo 2009 Piazza Imbeni ospita l'installazione temporanea di un'imponente scultura di marmo del maestro reggiano intitolata ‘Il silenzio'.

Apertura: fino al 21 marzo 2010, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 16.30
Per informazioni: Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Servizio Relazioni esterne e internazionali tel. 051. 527.5768 -  051.527.5302
Visite guidate su prenotazione.

info sull'artista: www.vascomontecchi.it 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -