BOLOGNA - Andreatta, Card. Silvestrini: ''Vero cristiano e uomo della responsabilità pubblica''

BOLOGNA - Andreatta, Card. Silvestrini: ''Vero cristiano e uomo della responsabilità pubblica''

Bologna, 29 mar. (Adnkronos) - Beniamino Andreatta fu un vero cristiano e un uomo della responsabilita' pubblica. Cosi' il cardinale Achille Silvestrini ha voluto ricordare l'ex ministro morto a Bologna dopo una lunga malattia e 7 anni di coma.

"Prendete e mangiate, questo e' il mio corpo; prendete e bevete, questo e' il mio sangue, e' la nuova ed eterna alleanza. Queste sono parole di Nino Andreatta". Sintetizza cosi' il cardinale nell'incipit della sua omelia i tratti caratterizzanti della figura e della vita di Andreatta. "Fu uomo vigile -ricorda- perseverante, inquieto e fiducioso. Ebbe le caratteristiche della persona cristiana, che non si adagia su un leggero ottimismo, ma guarda alla morte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Andreatta, il cardinale Silvestrini ha ricordato anche che "ha guardato ai grandi temi politici ed economici, della cooperazione, della crescita, al sistema monetario internazionale. Ha saputo fare uso del sapere scientifico per ampliare gli spazi di liberta' e ha guardato all'Italia, all'Europa e alle relazioni internazionali preoccupato dell'intima relazione tra la costruzione dei popoli e la pace".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -