Bologna: annunci falsi per truffare anziani, due conviventi in manette

Bologna: annunci falsi per truffare anziani, due conviventi in manette

Bologna: annunci falsi per truffare anziani, due conviventi in manette

BOLOGNA - Truffavano anziani con annunci su alcuni periodici in cui una donna 55enne cercava un compagno generoso con il quale instaurare un'eventuale relazione. Ma l'ultima vittima, un 90enne della provincia di Bologna, che avevano narcotizzato e rapinato a Bologna li ha denunciati facendoli arrestare.

 

In manette sono finiti due conviventi. Si tratta di Gabriella Cardinetti, marchigiana di 56 anni, e Antonio La Gatta foggiano di 53 anni, entrambi residenti a Fano, già noti alle forze dell'ordine per furto, estorsione e usura. L'uomo, attualmente detenuto presso il carcere di Pesaro, ha anche precedenti per omicidio e associazione per delinquere e mafiosa.

 

Le indagini sono scattate in seguito ad una rapina subita da un salernitano novantenne che aveva risposto ad un annuncio pubblicato su una rivista. L'anziano venne narcotizzato con del latte sonnifero e rapinato durante un incontro che si svolse nei pressi della stazione ferroviaria di Bologna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lavoro delle forze dell'ordine ha consentito di giungere alla coppia di truffatori. Questi erano riusciti a raggirare con lo stesso sistema almeno sette persone in tutt'Italia. Nelle loro fauci era finita anche una coppia di 60enni veneti con i quali avevano fino di organizzare uno scambio di coppia che in realtà è servito per truffare ai due veneti soldi e gioielli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -