BOLOGNA - Arrestato il ''Signore della truffa''

BOLOGNA - Arrestato il ''Signore della truffa''

BOLOGNA - L’8 gennaio 2007, la Procura della Repubblica di Bologna ha avanzato richiesta di citazione a giudizio a carico di PROVENZANO Michele, 41enne pregiudicato, già titolare di un autosalone con sede a Medicina (BO), per numerosi reati contro il patrimonio (truffe e appropriazioni indebite) perpetrati dallo stesso.


Il provvedimento scaturisce da una lunga e laboriosa attività di indagine, iniziata nel 2004, quando i Carabinieri della Stazione di Medicina (BO), in coordinamento con il pubblico ministero Dott. Antonello GUSTAPANE, hanno acquisito innumerevoli denunce/querele sporte a carico del Provenzano. Questi, pubblicizzando su vari giornali locali specializzati le proprie autovetture con prezzi vantaggiosi, attirava presso il proprio autosalone numerosi clienti che riusciva a truffare facendosi consegnare l’anticipo, ed in alcuni circostanze il saldo, per l’acquisto di un’autovettura senza poi consegnare all’acquirente il veicolo e vendendo veicoli per conto terzi senza poi consegnare a questi ultimi la cifra pattuita.


Alla fine del 2006 i militari hanno trasmesso alla Procura l’informativa con la quale veniva descritta con accuratezza tutta l’attività d’indagine sino ad allora compiuta, evidenziando varie fattispecie di reato a carico del Provenzano, per fatti avvenuti tra il 2004 ed il 2006.

In particolare le indagini si sono concluse con 41 capi di imputazione di cui:

24 per truffe per un ingiusto profitto per un valore di oltre 200.000,00 euro;

17 per appropriazioni indebite per oltre 70.000,00 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro le perquisizioni eseguite e numerosa la documentazione sequestrata a suffragio di tale impianto accusatorio. Sono stati inoltre emessi 9 Decreti di Sequestro Probatorio delle autovetture cedute dal Provenzano ad ignari compratori, delle quali sette sono state poste sotto sequestro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -