Bologna, Baldini (Lega): "Utilizzare i detenuti per pulire i muri imbrattati"

Bologna, Baldini (Lega): "Utilizzare i detenuti per pulire i muri imbrattati"

BOLOGNA - Sull'iniziativa relativa alla chiamata popolare per ripulire i muri della città dai graffiti interviene il nuovo volto della Lega Nord a Bologna, Daniele Baldini, che sul tema legato al degrado e microcriminalità già nel 2009 ha promosso una serie di convegni pubblici intitolati " La città che vorrei".

 

Daniele Baldini lancia la proposta di utilizzare i giovani detenuti della casa circondariale di Bologna che devono scontare  pene per reati minori. "Un'iniziativa di interesse sociale , rimarca Baldini - che può essere educativa  e
formativa per soggetti che hanno intenzione di rtiintegrarsi nel tessoto sociale e lavorativo del paese a pena scontata. Oltre aigraffiti sui muri gli stessi potrebbero essere utilizzati anche per  ripulire zone degradate della città, fossi e letti dei fiumi che sempre più spesso sembrano discariche a cielo aperto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -