Bologna: bilancio 2009, sindacati firmano accordo con il sindaco

Bologna: bilancio 2009, sindacati firmano accordo con il sindaco

Bologna: bilancio 2009, sindacati firmano accordo con il sindaco

BOLOGNA - Venerdì pomeriggio il sindaco Sergio Cofferati ed i sindacati confederali di Cgil, Cisl e Uil hanno firmato l'accordo sul bilancio comunale di previsione per il 2009. "Sono soddisfatto della conclusione positiva del confronto - ha dichiarato il primo cittadino -. I sindacati hanno condiviso il profilo e l'impostazione del bilancio e questo è senza dubbio un importante elemento di conforto anche per la discussione in consiglio". Questa si aprirà lunedì e si concluderà con il voto previsto per la vigilia di Natale. Cofferati ha spiegato che la rapidità della trattativa è stata favorita poiché "è frutto di lavoro di approfondimento precedente".

 

Alberto Schicaglia (Cisl) si è detto particolarmente soddisfatto per gli impegni sul welfare e per l'incremento di cinquantatre posti nido per il prossimo anno che porta il complessivo a 746, rispetto ai 700 chiesti ad inizio mandato. Schicaglia è anche contento per le politiche per gli anziani, "grazie al buon impiego dei fondi regionali per la non autosufficienza".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parti sociali hanno apprezzando anche l'aumento di 6 milioni per le politiche abitative, la stabilizzazione del personale comunale, il blocco delle tariffe (ad eccezione della Tarsu) e del Tpl. "Abbiamo siglato un'intesa che guarda con attenzione ai redditi fissi e alle pensioni e che attenua l'impatto della crisi sui cittadini", ha evidenziato Cesare Melloni della Cgil.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -