BOLOGNA - Città del terzo millennio, il nuovo e l’antico in dialettica

BOLOGNA - Città del terzo millennio, il nuovo e l’antico in dialettica

BOLOGNA – Alla presentazione degli Atti di constructa2006, un pregiato volume che racchiude le relazioni della seconda edizione del forum del sistema delle costruzioni, si assaggeranno le tematiche del prossimo appuntamento del 2008: ristrutturare, riqualificare il territorio e l’esistente sapendo scegliere tra la responsabilità della conservazione, i richiami dell’estetica e le esigenze di sostenibilità e funzionalità. Argomenti molto sentiti tra i progettisti e i protagonisti del settore non solo in Italia, grande serbatoio di testimonianze del passato, ma affrontati in tutto il mondo, seguendo il fermento di un’epoca che ha riscoperto il valore dell’architettura di qualità.

Se ne parlerà a Bologna il prossimo 18 maggio alla Biblioteca dell’Archiginnasio, con tre grandi architetti, Marco Brandolisio, Francesco Morena e Mi Qiu, autori di interventi di grande rilevanza edilizia e urbanistica.

L’evento è organizzato da Fischer Italia. Da sempre, Fischer lega la propria immagine a eventi ai massimi livelli, con l’obiettivo di creare momenti d’incontro, riflessione e ricerca delle tendenze nascenti nel mondo del costruire e nell’urbanistica. L’evento pomeridiano è intitolato Città del terzo millennio, il nuovo e l’antico in dialettica. La via italiana e la via cinese.

Interverranno:

- Steffen ZügelAD. Fischer Italia che presenterà gli Atti constructa 2006

- Francesco Morena e Mi Qiu, con i progetti per l’isola di Yang Shang e il recupero e sviluppo della città di Tong Li, perla dell’Unesco

- Marco Brandolisio, (Ara Associati di Milano), racconterà le motivazioni, criticità, scelte nella riqualificazione dell’esistente. Da forno del pane a MAMbo.

La conclusione prevede la segnalazione del Premio al dettaglio costruttivo, concorso internazionale destinato ad architetti e progettisti.

In precedenza, il mattino sarà dedicato a Edifici. Segni della memoria con la descrizione del restauro del monumento Carlo Gallerati, esempio di consegna al futuro e di rappresentazione della magnificenza di un docente del 1600 - e delle casate dei suoi studenti - all’interno del palazzo che ospitava l’ateneo bolognese. Il recupero, finanziato da Fischer Italia, ha evidenziato dei segni nuovi non visibili prima del restauro.


La mattinata si aprirà alle ore 11,00 con:

- i saluti di Pierangelo Bellettini, direttore dell’Archiginnasio di Bologna e di Steffen Zügel AD Fischer Italia

- Gian Paolo Brizzi docente di Storia Moderna, UniBo. Illustrazione del significato e delle caratteristiche della decorazione parietale del palazzo dell’Archiginnasio.

- Andrea Daltri UniBo, Illustrazione del monumento Carlo Gallerati. Risultati ottenuti con il restauro.

- Pietro Antoni e Daniela De Angelis, le fasi del restauro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Epilogo della mattinata la donazione da parte di Fischer Italia all’Archiginnasio del raro album fotografico sullo Stabilimento militare di Casaralta in Bologna, che raccoglie progetti, lavori ed impianti eseguiti e diretti negli anni 1896 –1905. Una testimonianza importante per la città di Bologna da cui si evince come lo stabilimento avesse un indotto non solo di tipo militare, ma anche industriale e architettonico. Rappresenta la precisa volontà di fermare un momento storico ed esaltare la modernità di un edificio e della sua destinazione. Realizzate per volontà di un alto ufficiale del Genio militare, Giuseppe D’Havet, le immagini descrivono l’architettura di questa costruzione e la produzione, ivi ospitata, di carne in scatola e brodo concentrato che per l’epoca rappresentava un fiore all’occhiello della nascente industria agroalimentare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -