Bologna: clonazione carte di credito, arrestato rumeno

Bologna: clonazione carte di credito, arrestato rumeno

Bologna: clonazione carte di credito, arrestato rumeno

BOLOGNA - Aveva appena disinstallato da uno sportello bancomat in via Mazzini l'attrezzatura necessaria per carpire i codici segreti delle tesser magnetiche che sarebbero poi successivamente stati clonati. Un cittadino di nazionalità rumena, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bologna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, oltre a sequestrare l'attrezzatura necessaria per la frode, hanno anche recuperato una minuscola telecamera. Essa era stata installata nella plafoniera dello sportello automatico di prelievo, che facilitava la lettura e la registrazione dei codici segreti di utilizzo delle carte digitati dagli utenti, ignari di tutto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -