Bologna, controlli del weekend: 12 denunce per guida in stato di ebbrezza

Bologna, controlli del weekend: 12 denunce per guida in stato di ebbrezza

BOLOGNA - Ancora controlli lungo le strade cittadine da parte dei Carabinieri della Compagnia di Bologna Centro al fine di prevenire le cosiddette "stragi del sabato sera". Nel corso delle notti di sabato e domenica i militari delle Stazioni Porta Lame e Bertalia, con l'ausilio degli etilometri in dotazione, hanno effettuato capillari controlli lungo le strade di competenza denunciando 12 persone e sanzionando amministrativamente altre 5 per aver guidato con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti.

 

In particolare, nonostante le avverse condizioni atmosferiche, le pattuglie dei Carabinieri hanno controllato oltre 70 veicoli ed identificato 150 persone, ponendo particolare attenzione al rispetto del divieto assoluto di porsi alla guida dopo aver assunto bevande alcoliche per i giovani con meno di 21 anni ed i neopatentati nei primi 3 anni dal conseguimento della patente "B".

 

Alle ore 05.30 di domenica in via Saffi, i militari hanno controllato una commessa 19enne di Bologna, la quale, sottoposta al test dell'etilometro, è risultata positiva con un tasso alcolemico compreso tra 1,3 e 1,4 g/l. Analoga sorte è toccata ad un'altra ragazza 25enne, studentessa lucana, la quale, controllata in via Garibaldi alle ore 01.30 di domenica, ha riportato un tasso compreso tra 1,2 ed 1,4 g/l. Per entrambe è scattata la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro delle rispettive patenti di guida.

 

Inoltre, 8 italiani, un rumeno ed un albanese, di età compresa tra i 22 e i 48 anni, controllati in via Stalingrado, nella notte di sabato e sottoposti al test dell'etilometro, sono risultati positivi con tassi alcolemici compresi tra 0,9 e 2,11 g/l, e pertanto sono stati denunciati in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente di guida.

 

Infine, secondo le recenti previsioni normative, sono state sanzionate amministrativamente, con il pagamento della somma da 500 a 2.000 euro, 5 persone poiché sorprese alla guida di autovetture con un tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, con il conseguente ritiro di patente.

 

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale, sono state redatte anche numerose contravvenzioni al Codice della Strada, nei confronti di conducenti indisciplinati, per velocità pericolosa, revisione scaduta e mancanza di copertura assicurativa, decurtando circa 200 punti dalle rispettive patenti di guida.

 

In particolare, domenica mattina, verso le 08.00, in viale Pietramellara, all'incrocio con via Bovi Campeggi, i Carabinieri hanno ritirato la patente, valida fino al 2012, ad un 86enne bolognese il quale, alla guida della propria autovettura, stava percorrendo contromano la carreggiata destinata alla circolazione al senso opposto di marcia. Per l'anziano conducente, vista la violazione, sarà richiesta la revisione straordinaria della patente di guida.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -