Bologna: controlli nel centro storico, 5 arresti e sei denunce

Bologna: controlli nel centro storico, 5 arresti e sei denunce

BOLOGNA - E' di cinque arresti e sei denunce il bilancio dei consueti servizi di controllo svolti tra martedì e mercoledì dai Carabinieri della Compagnia Bologna nel centro di Bologna. Un pregiudicato bolognese di 31 anni, B.M. le sue iniziali, sottoposto al regime degli arresti domiciliari per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito in manette poiché inottemperante a precedenti prescrizioni dell'obbligo di dimora a Bologna, emesso in relazione ad un procedimento penale per il reato di tentata rapina.

 

Due tossicodipendenti meridionali, S. M. 31enne della provincia di Napoli, e Q. F. 25enne della provincia di Foggia, entrambi di fatto domiciliati a Bologna, sono stati sorpresi mentre nella zona universitaria mentre spacciavano 16 dosi di hashish. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire denaro che è stato sequestrato poiché provento della precedente attività di spaccio.

 

Due clandestini, G. F 30enne iracheno e Z. S. 22enne tunisino, entrambi con precedenti di polizia ed in Italia senza fissa dimora, sono finiti in manette perché inottemperanti all'ordine di allontanamento.

 

Sono invece stati deferiti in stato di libertà G. U. 42enne originario di Palermo ma di fatto senza fissa dimora e P. D. 33enne originario di Napoli ma residente nella provincia bolognese, entrambi celibi e con precedenti di polizia, trovati inosservanti del foglio di via obbligatorio dal territorio del comune di Bologna.

 

Z. S. 43enne originario del Veneto ma di fatto senza fissa dimora, celibe, nullafacente e pregiudicato, è stato denunciato per il reato di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere, poiché controllato dai militari in una via del centro cittadino è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza di 22 centimetri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state inoltre elevate sanzioni amministrative nei confronti di due donne rumene sorprese a bivaccare nel centro storico e nei confronti di un venditore ambulante senegalese per aver espletato attività di vendita in area interdetta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -