BOLOGNA - Donna trovata morta in via Massarenti, autopsia conferma overdose

BOLOGNA - Donna trovata morta in via Massarenti, autopsia conferma overdose

Bologna, 28 feb. - (Adnkronos) - Sara' solo l'esame tossicologico a dire con certezza se la morte e' avvenuta per eroina o cocaina o un mix delle due sostanze stupefacenti.

In attesa dei risultati c'e' comunque l'autopsia che conferma il decesso per overdose di Claudia Gerbino, la donna di 37 anni, originaria di Gela (Caltanissetta) ma residente a San Lazzaro di Savena (Bologna), trovata priva di vita in un appartamento di via Massarenti giovedi' scorso.

La donna aveva trascorso la notte in casa di Enzo Panebianco, un imprenditore di 40 anni di origine palermitana ma residente nel capoluogo emiliano, e al mattino si era sentita male. L'uomo aveva cosi' chiamato il 118, ma al loro arrivo i sanitari non avevano potuto fare altro che constatare il decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -