BOLOGNA - Dopo 2005 in rosso Atc chiude 2006 con utile di 165.000 euro

BOLOGNA - Dopo 2005 in rosso Atc chiude 2006 con utile di 165.000 euro

Bologna, 12 gen. - (Adnkronos) - Dopo un 2005 in rosso conclusosi con una perdita di 4,2 milioni di euro, l'Atc (Azienda trasporti pubblici) di Bologna risale la china e chiude il 2006 con un utile di 165.000 euro.

Lo scorso anno si e' chiuso, per la societa' guidata da Francesco Sutti, con un ammontare di ricavi pari a 156 milioni di euro, di cui 79 provenienti dai Contratti di servizio (di questi 70 milioni sono fondi regionali), 47 provenienti dal tpl, 9,1 dalla sosta (erano 7,6 nel 2005), 8 milioni di contributi nazionali e aziendali per i contratti di lavoro, cui si aggiungono 550.000 euro dai contrassegni, 700.000 dalla ferrovia Bologna-Vignola, 350.000 dal car sharing e 10 mln da altri ricavi (pubblicita', sanzioni, rimborsi).

L'Atc, insomma, e' riuscita ad uscire da un 2005 nero, in cui spiega Sitta ''abbiamo dovuto fare i conti con il venir meno di 5,6 milioni di euro che ci assicurava ogni anno l'ex legge 204 per il ripianamento dei bilanci delle aziende pubbliche di trasporto e con il trasferimento a carico dell'azienda degli oneri, pari a 1 milione di euro, relativi alla copertura dei primi 3 giorni di malattia dei dipendenti, prima a carico dell'Inps''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -