Bologna, elezioni Provincia. Garagnani (FI) converge su Raisi (An)

Bologna, elezioni Provincia. Garagnani (FI) converge su Raisi (An)

Bologna, elezioni Provincia. Garagnani (FI) converge su Raisi (An)

BOLOGNA - Sì da Forza Italia alla candidatura del leader di Alleanza Nazionale Enzo Raisi per la Provincia di Bologna. Ma il commissario azzurro Fabio Garagnani ha chiesto anche che venga riconosciuta "pari dignità" ai forzisti, cioè altri ruoli di peso e responsabilità nelle istituzioni e negli enti locali. "Raisi è un ottimo candidato, con tutte le caratteristiche necessarie - ha spiegato Garagnani -. E' chiaro che ora dovremo valutare insieme a livello provinciale, perche' devono essere riconosciute le diverse sensibilità, di An e Fi".  

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo non significa che Forza Italia chiederà la guida del Pdl sotto le Due Torri, ma tuttavia, ha spiegato l'azzurro, "bisogna tenere conto degli equilibri tra i vari partiti". Nulla da dire, invece, su Raisi come possibile candidato per Palazzo Malvezzi. Del resto, "contro un parlamentare come Galletti serve un altro parlamentare", ha annotato Garagnani. Esclusa in ogni caso la possibilità di una convergenza con l'Udc per mettere in campo un candidato unico.  Si ripete insomma un copione simile a quello per il Comune di Bologna: col centrodestra diviso tra più candidati, per quanto autorevoli. "Comunque- ha puntualizzato Garagnani- mi riservo una valutazione più compiuta quando ne avremo parlato negli organismi dirigenti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -