BOLOGNA - False fatture per falsi congressi medici, pm chiede rinvio a giudizio

BOLOGNA - False fatture per falsi congressi medici, pm chiede rinvio a giudizio

Bologna, 27 feb. - (Adnkronos) - Con le richieste di rinvio a giudizio formulate dal pm della Procura felsinea Enrico Cieri si avvia a conclusione l'inchiesta che ha poi permesso di scoperchiare il pentolone dei concorsi universitari pilotati e dei rapporti considerati distorti tra alcuni medici del Dipartimento di Medicina interna e Gastroenterologia del policlinico Sant'Orsola di Bologna e una decina di case farmaceutiche che vede indagate una cinquantina di persone tra medici, rappresentanti di industrie farmaceutiche e il titolare di un'agenzia di viaggi.

Mentre i militari del Gico della Guardia di Finanza controllavano la contabilita' delle aziende finite nell'inchiesta dopo una soffiata sono infatti venuti fuori i rapporti tra medici e case farmaceutiche e i concorsi pilotati che fanno parte di altri filoni di indagine sempre assegnati al pm Cieri e che vedono indagati, tra gli altri, la preside della facolta' di Medicina dell'universita' di Bologna, Maria Paola Landini, il direttore del Dipartimento di medicina interna e gastroenterologia Roberto Corinaldesi e il rettore Pier Ugo Calzolari anche se la sua posizione e' destinata all'archiviazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -