BOLOGNA - Gestline recupera 60 milioni di euro in tre anni

BOLOGNA - Gestline recupera 60 milioni di euro in tre anni

Bologna, 11 apr. - (Adnkronos) - Sono 60 i milioni di euro che Gestline, societa' di riscossione dei crediti degli enti, ha recuperato negli ultimi tre anni a Bologna. L'analisi dei dati, presentati oggi a Bologna, rivela che, ad esempio, il Comune di Bologna presenta una morosita' residua piuttosto elevata sia per tributi relativi ai consorzi sia per le sanzioni della polizia municipale e del settore entrate.

Da un'indagine emerge che, per Ici e Tarsu, a fronte di 73 milioni di carico, il residuo e' di 28,20 milioni, con una morosita' pari al 38,63%; per le multe su un carico di 65 milioni, il residuo e' di 51,56 milioni con una morosita' pari a 79,32%. Complessivamente, tra tributi al Comune e tributi ai consorzi, si registra una morosita' pari al 56,92% (su 141,52 milioni di carico, 86,56milioni di residuo).

Dall'indagine emerge anche che esistono differenze per zone: l'area che comprende il lato est di via Stalingrado presenta maggiore morosita' sia per le multe non pagate sia per la tassa dei rifiuti e l'Ici, circostanza da collegare al tessuto sociale che caratterizza questa zona non particolarmente agiato. In un'area simile, con un livello sociale medio basso, che invece risulta al quarto posto come morosita' per le imposte relative ad altre entrate comunali, si registra un'elevata morosita' per i tributi che concernono le sanzioni amministrative della polizia municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda le entrate degli altri enti la morosita' registrata per tributi di poca elevata entita' e' molto moderata rispetto al Comune di Bologna; i consorzi di bonifica rappresentano una maggiore morosita' nell'ambito dell'attivita' di manutenzione degli alvei fluviali. Certamente i tributi consortili hanno un diverso peso specifico rispetto alle altre imposte, considerando l'importo medio che si aggira intorno ai 20 euro a partita, pertanto si registra una minore morosita' di questo tipo di tributi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -