BOLOGNA - Giovani comunisti aggrediti, la solidarietà di Bortolazzi (Pdci)

BOLOGNA - Giovani comunisti aggrediti, la solidarietà di Bortolazzi (Pdci)

BOLOGNA - “Esprimo la massima solidarietà a titolo personale e politico ai due compagni dei Giovani Comunisti del Prc aggrediti ieri da un neofascista nel centro di Bologna. È inquietante che un fatto di una tale gravità sia potuto accadere in pieno giorno e per di più in una strada molto frequentata, come a dire che questi vigliacchi sanno di poter contare su una impunità garantita”.


E’ quanto dichiara Donatella Bortolazzi (Pdci) sull’aggressione subita da due giovani esponenti del Prc nel centro di Bologna.


“Da tempo come Sinistra e come Partito denunciamo l’escalation di violenze e di episodi di questo tipo in tutta la nostra regione, molto spesso tra l’assoluto disinteresse delle istituzioni, dei mezzi di comunicazione e delle forze dell’ordine. È davvero ora di dire basta con le ipocrisie e prendere atto di come stanno le cose: qui non siamo in presenza di ‘ragazzate’ o gesti isolati, ma di una vera e propria recrudescenza neosquadrista ai danni di militanti e organizzazioni della sinistra”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -