Bologna: gli devono dei soldi e minaccia di darsi fuoco

Bologna: gli devono dei soldi e minaccia di darsi fuoco

Bologna: gli devono dei soldi e minaccia di darsi fuoco

BOLOGNA - Da alcune settimana vantava un credito nei confronti di una cooperativa edile di Bologna per la quale aveva eseguito dei lavori. E cosi' martedì mattina un artigiano di 47 anni, originario della Sicilia ma residente del bolognese, si è barricato nella sede dell'azienda e dopo aver cosparso l'ambiente di benzina ha minacciato di darsi fuoco. Solo l'intervento della polizia ha evitato il peggio in via Melozzo da Forli', alla periferia del capoluogo emiliano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio si è consumato intorno alle 8.30. Dopo aver forzato la serranda, il 47enne ha cosparso il monolocale di benzina, accendendo le fiamme di due bombole a gas. Quindi ha telefonato ad un dirigente della società, che ha chiesto l'intervento del 113. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno evacuato la palazzina. Gli agenti di Polizia hanno poi scongiurato il peggio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -