Bologna: il pm Luigi Persico trasferico alla Procura Generale

Bologna: il pm Luigi Persico trasferico alla Procura Generale

BOLOGNA - Il pm Luigi Persico, memoria storica di piazza Trento e Trieste, lascia la Procura di Bologna. Ma oltre a lui sono molti altri i magistrati in procinto di andare via in quanto destinati ad altri uffici. Dal luglio scorso è ancora vacante il posto di procuratore capo lasciato da Enrico Di Nicola, andato in pensione. Ed è andato via anche il sostituto Paolo Giovagnoli, ex coordinatore del pool antiterrorismo, che ora ricopre il ruolo di procuratore capo a Rimini.

 

Persico, che dal gennaio del 2008 non era più procuratore aggiunto per effetto della riforma dell'ordinamento giudiziario, va alla Procura generale presso la Corte d'Appello. Come procuratore reggente ha affrontato l'omicidio del professor Marco Biagi da parte delle nuove Brigate rosse.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in partenza anche il pubblico ministero Silvia Marzocchi, destinata alla Procura per i minorenni, l'attuale procuratore reggente Silverio Piro, destinato a ricoprire l'incarico di procuratore capo della Procura di Velletri, il pm Lucia Musti, che dovrebbe diventare procuratore aggiunto di Modena, e il pm Antonio Rustico, destinato a reggere la Procura di Acqui Terme in provincia di Alessandria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -