BOLOGNA - Immigrazione clandestina: due arrestati e quattro denunce.

BOLOGNA - Immigrazione clandestina: due arrestati e quattro denunce.

BOLOGNA - Nella mattinata del 26 febbraio 2007, i Carabinieri della Compagnia di Medicina, nell’ambito di un servizio coordinato fra le Stazioni di Castenaso, Budrio e Mezzolara, hanno arrestato, a Castenaso, un cittadino cinese X. H. 33enne cinese, colpito da provvedimento di espulsione emesso a Pisa il 05.02.2006.


A Budrio e Mezzolara, inoltre, i militari hanno denunciato a piede libero quattro cittadini extracomunitari, S. P. 33enne e M. N. 37enne indiani e M. M. . 33enne pachistano, perché “sprovvisti di documenti validi per l’identificazione”, mente Q. H. 31enne marocchino, è stato deferito per “sfruttamento della manodopera clandestina”, in quanto impiegava alle proprie dipendenze i suddetti per attività di volantinaggio a scopo pubblicitario. Tale operazione rientra in una serie di servizi organizzati al fine di reprimere sia il fenomeno dell’impiego di manodopera clandestina sia per monitorare la presenza di extracomunitari non in regola nel territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una persona è stata invece arrestata dai Carabinieri della Compagnia della Bologna Centro nel corso di un servizio di controllo straordinario, finalizzato anch’esso al contrasto dell’immigrazione clandestina effettuato nella periferia cittadina. Le manette sono scattate per M. E. H. Z. S. 30enne egiziano, clandestino, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, già colpito da un ordine di espulsione emesso nel corso del 2005, non aveva ottemperato e veniva individuato mentre andava tranquillamente a spasso nella periferia cittadina dai Carabinieri della Compagnia di Bologna Centro. L’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza della stazione di Bologna in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -