BOLOGNA - In provincia diminuisce il numero dei cani abbandonati

BOLOGNA - In provincia diminuisce il numero dei cani abbandonati

BOLOGNA - L’assessore alla Sanità e ai Servizi sociali, Giuliano Barigazzi, ha risposto martedì in Consiglio provinciale ad una interrogazione del consigliere di Forza Italia, Giuseppe Sabbioni, che chiedeva di conoscere i dati dei cani abbandonati nel 2007 in confronto con il 2006.


La Provincia di Bologna – ha spiegato Barigazzi - da anni periodicamente chiede ai gestori dei canili del territorio il numero dei cani ospitati e l’andamento generale della loro presenza. Dai dati relativi ai 13 canili di riferimento della provincia, risulta che i cani ospitati al 31 dicembre 2006 erano 1470, contro i 1379 al 30 giugno 2007; le adozioni effettuate nel primo semestre del 2007 sono state 295; nello stesso periodo gli affidi temporanei sono risultati 181, mentre i cani restituiti ai proprietari sono stati 396.


L’anno precedente, sempre nei 13 canili, la situazione era invece la seguente: 1.689 i cani ospitati al 31 dicembre 2005, 1.446 quelli al 30 giugno 2006; le adozioni effettuate nel primo semestre del 2006 erano 367, e 127 gli affidi temporanei, mentre le restituzioni ai proprietari erano state 320. I gestori dei canili hanno sottolineato come, in generale, l’andamento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente risulta stabile.


Rispetto allo specifico fenomeno dell’abbandono, ha aggiunto Barigazzi, va comunque rilevato che il numero dei cani presenti nei canili è leggermente diminuito, mentre il numero dei cani restituiti ai proprietari è aumentato. Questi risultati positivi, ha concluso l’assessore, sono frutto anche della continua attività di sensibilizzazione nei confronti degli stessi proprietari sul divieto di abbandono condotta dalla Provincia di Bologna in collaborazione con le associazioni animaliste presente nel territorio provinciale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -